Wikipedia contro il diritto all'oblio

Wikipedia contro il diritto all'oblio

Secondo Jimmy Wales la norma che consente ai cittadini europei di far rimuovere vecchie notizie dai risultati delle ricerche online è ''profondamente immorale''
Wikipedia contro il diritto all'oblio FASTWEB S.p.A.

Wikipedia dice no al diritto all'oblio. La norma che consente ai cittadini europei di far rimuovere vecchie notizie dai risultati delle ricerche online è ''profondamente immorale'', ha detto il fondatore dell'enciclopedia, Jimmy Wales.

Wikipedia spiega sul suo blog che Google ha ricevuto oltre 50 richieste per rimuovere link. Il risultato, per il direttore esecutivo della Wikimedia Foundation, Lila Tretikov, "è un internet crivellato di buchi di memoria". Secondo Tretikov, ''la Corte europea ha abbandonato la responsabilità di proteggere il diritto di cercare, ricevere e diffondere informazioni''.

Wikipedia spiega che nella versione italiana la richiesta di rimozione riguarda le pagine su Renato Vallanzasca e sulla Banda della Comasina.

''I risultati di ricerca accurati stanno scomparendo dall'Europa senza nessuna spiegazione pubblica, nessuna prova reale, nessun controllo giurisdizionale e nessun processo d'appello. Il risultato è un luogo in cui le informazioni scomode semplicemente scompaiono'', ha scritto Tretikov.

Più duro ancora Wales, che parlando ieri a Londra durante la conferenza annuale Wikimania ha detto: ''La storia è un diritto umano e una delle cose peggiori che una persona può fare è tentare di usare la forza per metterne a tacere un'altra. Sto sotto i riflettori da un bel po' di tempo. Alcune persone dicono cose buone e alcune persone dicono cose cattive. Questa è storia e non userei mai un procedimento legale come questo per cercare di nascondere la verità. Credo che ciò sia profondamente immorale''.

7 agosto 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail