Videogame e cinema, parenti sempre più stretti

Videogame e cinema, parenti sempre più stretti

In arrivo i film da Assassin's Creed, il reboot di Tomb Raider e poi Halo e Metal Gear Solid
Videogame e cinema, parenti sempre più stretti FASTWEB S.p.A.

 

Metal Gear Solid, Halo, Assassin's Creed e Tomb Raider sono titoli di saghe che da anni tengono incollati al monitor sterminate schiere di videogiocatori, ma sopratutto sono cicli videoludici destinati, prima o poi, a trasformarsi in blockbuster cinematografici. Dell'adattamento di Metal Gear Solid ormai se ne parla da un vita ma tutto è sempre finito in una bolla di sapone, sennonché il papà del leggendario action game, Hideo Kojima, ha recentemente annunciato di essere al lavoro con la sceneggiatura del film. «Il produttore Avi Arad è venuto da me dicendo che ci sono diversi attori di Hollywood che vorrebbero interpretare Snake. Io però sono alla ricerca di qualcuno che non abbia già un’immagine forte e riconosciuta a prescindere dal progetto». Ce la farà a resistere allo star system?

Per quanto riguarda Halo, sparatutto fantascientifico ambientato in remoti pianeti alieni, la realizzazzione del film, dopo una tititera di conferme e smentite, è fissata per il prossimo anno. La sceneggiatura di Stuart Beattie, però, è ancora in attesa di un regista che la traduca in immagini. C'è chi vocifera a bassa voce il nome di David Fincher, che l'anno scorso aveva prodotto e ideato lo stupefacente trailer di lancio di Halo 4: 69 secondi di pura tensione. L'appeal cinematografico di questo videogame dunque è indicusso.

20th Century Fox è invece al lavoro per portare sul grande schermo le efferate e segrete guerre fra la Setta degli Assassini e i Templari che hanno fatto la fortuna di Assassin's Creed. Lo script, firmato da Michael Lesslie, è pronto da un pezzo: si dovrà soltanto attendere che Michael Fassbender, il fascinoso divo prescelto per interpretare l'incappucciato protagonista Altaïr Ibn-La'Ahad, concluda le riprese di X-Men: Giorni di un futuro passato (marzo-aprile 2013) e poi il film potrà entrare ufficialmente in produzione.

A Tomb Raider sono già stati dedicati due film con Angeina Jolie nei panni della sexy espolatrice dalle curve mozzafiato, Lara Croft. Quest'ultima, tuttavia, non potrà ricandidarsi per il reboot programmato da Cristaly Dinamics e Gk Film - a seguito della pubblicazione del quarto capitolo videoludico, che ha già totalizzato 3,4 milioni di copie a un mese dall'uscita - perché lo script prevede una Lara poco più che ventenne alle prese con la prima pericolosa avventura. E mentre Tomb Raider 9 viene giocato su computer e console casalinghe, in Rete impazzano le scommesse su chi sarà a prestare il volto all'eroina. 

28 marzo 2013

Fonte: Chili, la videoteca online
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail