Skype

Loomie AI, un avatar 3D animato movimenta le videochiamate! 

Se gli sfondi virtuali vi sembravano divertenti, questi lo saranno di pių
Loomie AI, un avatar 3D animato movimenta le videochiamate!  FASTWEB S.p.A.

Se anche voi partecipate ai meeting su Zoom avrete probabilmente sviluppato quella che viene chiamata la "fatica da Zoom", ovvero quella condizione in cui bisogna essere necessariamente "accesi" affinché i nostri colleghi e capi ci vedano. Questo porta a dover stare attenti alle facce che si fanno durante la riunione, ad osservare tutti e gestire il nostro viso in un modo che a lungo andare può risultare estenuante.

L'idea alla base di Loom AI è quella di sostituire il vostro viso con un avatar 3D virtuale, un po' come un moderno Bitmoji video-friendly. I vantaggi sono molti, tra cui mantenere degnamente la propria acconciatura, l'abbigliamento e lo spazio personale sullo sfondo durante le chiamate di lavoro.

Loom AI è il frutto del lavoro di alcuni ex artisti visivi e tecnici di Hollywood. Il co-fondatore Kiran Bhat ha vinto un Oscar nel 2017 per la tecnologia di acquisizione e animazione del viso di Industrial Light and Magic, utilizzata per "riportare" il Grand Moff Tarkin di Peter Cushing in Rogue One. Il co-fondatore e CEO Mahesh Ramasubramanian è invece un veterano di lunga data di DreamWorks Animation.

Come funziona: innanzitutto, bisogna creare un Loomie, ovvero un avatar virtuale. Il Loomie viene quindi trasformato in una testa parlante che si sincronizza con le labbra all'interno di uno spazio virtuale 3D che è possibile utilizzare con una varietà di app di videoconferenza. La parte migliore? L'animazione si basa sul vostro feed audio, quindi potete alzarvi, stiracchiarvi, guardare un'e-mail o badare a vostro figlio senza interrompere l'immagine visiva che state presentando ai vostri colleghi.

Un avatar per tutti: una volta realizzato il Loomie sull'app mobile (disponibile per iOS e Android), basterà avviare LoomieLive sul vostro computer (al momento disponibile solo per macOS, ma presto arriverà una versione per Windows). Quindi scegliete la videocamera LoomieLive in Zoom o sulle altre app di videoconferenza che usate abitualmente. A questo punto potete spegnere la vostra fotocamera e fare affidamento su Loom AI per eseguire il vostro "io" virtuale che include anche alcune animazioni di inattività, come appoggiare la testa su una mano. Ci sono anche emoticon, in grado di attivarsi quando, ad esempio, si ride o si saluta con la mano.

Piani per il futuro: per ora, Loom AI funziona solo sul computer, ma il futuro potrebbe portare questo tipo di elaborazione altrove, il che potrebbe portare a una tecnologia come questa su smartphone, ha affermato Bhat. La tecnologia è completamente in 3D, il che potrebbe portare a cose interessanti nel campo della realtà virtuale o negli spazi di gioco, ha suggerito Ramasubramanian.

Avvertenze: è possibile scaricare subito l'app per Mac e provarla. Nei nostri test, creare un avatar è stato semplice (e divertente), ma non ci è stato ancora possibile mostrarlo in Zoom. È un problema noto e, secondo Loom AI, Zoom sta lavorando a una soluzione. Il team consiglia di eseguire il downgrade dell'app Zoom a una versione precedente, sebbene si tratti di un rischio per la sicurezza. Skype e Google Hangouts, tuttavia, hanno funzionato bene nei nostri test.

Concludendo: se state cercando un modo per essere visivamente presente senza dovervi preoccupare per l'illuminazione della stanza e della vostra acconciatura per tutto il tempo, LoomieLive potrebbe essere la risposta.

30 aprile 2020

Fonte: lifewire.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'č da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail