#coglioneNo

Video virali, #coglioneNo per dire basta al lavoro creativo non pagato

Tre video, ironici ma caratterizzati da una vena amara, per denunciare lo sfruttamento dei professionisti nell'ambito creativo. A realizzati il collettivo di videomaker Zero
Video virali, #coglioneNo per dire basta al lavoro creativo non pagato FASTWEB S.p.A.

Per questo progetto non c’è budget ma fa curriculum. Una frase ben nota a chi svolge lavori creativi da freelance, dai grafici ai web designer. Parole che ritornano nei tre video virali della campagna #coglioneNo, per dire basta al lavoro creativo non pagato. I filmati sono stati realizzati dal collettivo di videomaker Zero.

Nei tre video, ironici ma caratterizzati da una vena amara, si alternano un idraulico, un giardiniere e un antennista, che svolgono il loro lavoro ma, al momento del pagamento, si sentono rispondere dal cliente “non c'è budget ma fa esperienza”.

"Questo gennaio Zero -si legge sul sito del collettivo- vuole unire le voci dei tanti che se lo sentono dire ogni volta. Vogliamo ricordare a tutti che siamo giovani, siamo freelance, siamo creativi ma siamo lavoratori, mica coglioni".

Lanciati all'hashtag #coglioneNo, i video stanno conquistando le vette della condivisione sui social media. La sola pagina Facebook di Zero ha superato i 15mila like.

A formare il collettivo Niccolò Falsetti, Stefano De Marco e Alessandro Grespan, rispettivamente 26, 25 e 29 anni, originari di Grosseto, Roma e Treviso.

16 settembre 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail