Verax

Verax, online il primo film sul Datagate

Quattro registi amatoriali di Hong Kong hanno battutto Hollywood e hanno girato e distribuito in Rete il primo corto su Ed Snowden
Verax, online il primo film sul Datagate FASTWEB S.p.A.

Nel giornalismo conta lo scoop, nel cinema è importante. Insomma essere il primo a fare qualcosa aiuta sempre. Le major hollywoodiane da settimane stanno cercando di realizzare un istant movie sul Datagate, ovvero la storia di Ed  Snowden , talpa della Cia che da Hong Kong prima e poi in viaggio per il mondo, sta svelando “presunte” intercettazioni illegali dell’intelligence americana. Di per se già una sceneggiatura, perfetta per Oliver Stone o Robert De Niro, anche se i primi a farlo sono stati ben altri nomi.

Il primo film sul caso è infatti stato realizzato da quattro registi amatoriali di Hong Kong -  Jeff Floro, Edwin Lee, Shawn Tse e Marcus Tsui - che a tempo di record hanno messo online il loro cortometraggio Verax, cinque minuti e 32 secondi disponibile su YouTube, in cui attori non professionisti di provenienza americana, canadese e hongkonghese si sono prestati per raccontare la vicenda di colui che dice la verità (in latino Verax, nome in codice che Snowden aveva scelto per se).

Nella parte di Verax il professore americano amico dei registi, Andrew Cromeek, la cui somiglianza è davvero notevole. Il film si interrompe con un cartello che comunica la fuga da Hong Kong verso Mosca. Chissà che il quartetto non scelga di sfruttare l’agilità del media per battere Hollywood e far diventare Verax una webserie?

3 luglio 2013

A cura di SOURCE:CHILI
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail