Un Google Drive per la ricerca sul Dna

Un Google Drive per la ricerca sul Dna

Università e centri di ricerca possono salvare i propri dati sul Dna in cloud potendo allo stesso tempo fare ricerca anche su quelli degli altri
Un Google Drive per la ricerca sul Dna FASTWEB S.p.A.

Tra i servizi di Big G ora c'è anche un Google Drive per genomi dove università e centri di ricerca possono salvare i propri dati sul Dna potendo allo stesso tempo fare ricerca anche su quelli degli altri. Il progetto, spiega la rivista del Mit Technology Review, è in diretta concorrenza con quelli di altri big da Amazon a Microsoft, e potrebbe accelerare il lavoro degli scienziati dando loro la possibilità di confrontare milioni di genomi.

Google lavora al progetto da 18 mesi, costruendo le interfacce per la migrazione dei dati sui propri server e studiando come adattare gli algoritmi ora usati per le ricerche sul web a questo nuovo materiale. Il prezzo del servizio varierà da 25 centesimi l'anno per un genoma parziale a 25 dollari per quello completo. ''Abbiamo visto che i biologi non studiano più un genoma alla volta ma ne vogliono esaminare milioni - spiega David Glazer, l'ingegnere a capo del progetto - l'opportunità è  applicare le innovazioni nella tecnologia dei dati per aiutare questa transizione''.

La quantità di dati, sottolinea la rivista, non è tale da mettere in crisi i server delle grandi compagnie. Un istituto avanzato produce in due mesi il numero di byte che vengono caricati su YouTube in un giorno.

7 novembre 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail