Un supercomputer da oltre 123 milioni di euro per prevedere il meteo

Un computer da oltre 123 milioni di euro per prevedere il meteo

A volerlo il governo inglese per prevenire eventi estremi
Un computer da oltre 123 milioni di euro per prevedere il meteo FASTWEB S.p.A.

Un supercomputer da oltre 123 milioni di euro per predire gli eventi atmosferici estremi. A commissionarlo il governo britannico, convinto che possa portare benefici socioeconomici per due miliardi e mezzo di euro, consentendo di mettere a punto in anticipo piani di emergenza per proteggere abitazioni e aziende.

Il supercomputer peserà 140 tonnellate, l'equivalente di 11 autobus a due piani, e sarà in grado di eseguire 16 milioni di miliardi di calcoli al secondo. Sarà 13 volte più potente del sistema attualmente usato all’Ufficio meteorologico e avrà 120mila volte più memoria di uno smartphone di fascia alta. Il sistema sarà operativo a settembre del prossimo anno, raggiungendo la piena potenza nel 2017.

Grazie a previsioni aggiornate ogni ora e alla capacità di fornire informazioni dettagliate per aree geografiche precise, il supercomputer dovrebbe aiutare il Regno Unito a prevedere eventi meteorologici distruttivi come inondazioni, venti forti e tempeste di neve, oltre e nebbie pericolose negli aeroporti.

28 ottobre 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail