Divisione chip Toshiba, Broadcom offre 23 miliardi di dollari

Toshiba, Broadcom offre 23 miliardi di dollari per la divisione chip

Al primo round di offerte hanno partecipato 10 societÓ
Toshiba, Broadcom offre 23 miliardi di dollari per la divisione chip FASTWEB S.p.A.

Secondo la Cnbc, Broadcom avrebbe offerto 23 miliardi di dollari per rilevare la divisione chip di Toshiba, guadagnando il primo round di offerte al quale avrebbero partecipato 10 società.

Tra queste c'è anche Foxconn che con Broadcom, è passata al secondo round. Se ad aggiudicarsi la divisione fosse una società non giapponese potrebbero sorgere alcuni problemi per il premier Shinzo Abe in quanto le attività sono considerate strategiche.

Ci sono rischi anche per la stessa continuità aziendale: da aprile a dicembre 2016 i conti segnano un rosso di circa 4,5 miliardi di euro, dovuto in particolar modo alle svalutazioni delle divisione statunitense Westinghouse, sfociate nella procedura del Chapter 11, il concordato preventivo richiesto a metà marzo.

13 aprile 2017

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail