airbnb spia

Affitti AirBnb: come scoprire se il padrone di casa ti spia

Diversi utenti denunciano la presenza di videocamere di sorveglianza all'interno delle abitazioni affittate su AirBnb. Ecco come scovare le telecamere IP
Affitti AirBnb: come scoprire se il padrone di casa ti spia FASTWEB S.p.A.

Quando venne creato nell'agosto 2008, l'obiettivo dei suoi ideatori era quello di dare a tutti l'opportunità di sentirsi a casa anche quando erano in vacanza. Da allora, AirBnb ne ha fatta di strada: da piattaforma semiamatoriale qual era, è diventato tra i principali siti (se non il principale) per cercare e affittare case vacanza ai quattro angoli del globo. Che si cerchi una sistemazione per passare qualche giorno in una Capitale europea o un appartamento per trascorrere le vacanze nel paesello dove si è nati fa poca differenza: AirBnb vi permetterà di trovare esattamente quello che si cerca.

Come accade spesso, però, con la fama arrivano anche alcuni grattacapi. E se le truffe AirBnb sono diventate tristemente note, da più parti si registra un nuovo preoccupante fenomeno in rapida crescita. Come dimostrano diverse denunce postate sui social, sempre più persone scoprono di non essere soli all'interno della casa vacanze prenotata su AirBnb. Gironzolando per casa trovano, nascoste nei luoghi più impensabili, webcam o microcamere pronte a registrare tutto quello che accade nella loro stanza o nell'appartamento affittato per le vacanze.

 

 

Oltre a infrangere le condizioni d'uso di AirBnb, registrare gli interni di un'abitazione mentre è occupata da altre persone è illegale, ledendo seriamente la privacy di chi in quel momento crede di non essere osservato da nessuno. Fortunatamente, scoprire se il padrone di casa ci sta spiando non è poi così complesso come si potrebbe pensare. Basta un po' di spirito di osservazione e qualche conoscenza tecnico/tecnologica e il gioco è fatto.

Dove cercare telecamere spia nascoste

 

telecamere ip airbnb

Per controllare se qualcuno ci spia all'interno della nostra casa vacanze AirBnb è necessario aguzzare la vista e verificare che nell'abitazione non ci siano oggetti "anomali". Nel caso descritto nel tweet, ad esempio, l'unico rilevatore di movimenti dell'antifurto era posizionato nella camera da letto e indirizzato direttamente verso il letto. È stato facile, dunque, individuare "l'anomalia" e scoprire che la copertura in plastica presentava un piccolo foro per l'obiettivo della telecamera spia. Non sempre, però, si è così fortunati e l'host AirBnb potrebbe trovare stratagemmi più complessi per nascondere il proprio voyerismo.

Ci sono alcuni luoghi più di altri dove trovare delle telecamere spia all'interno di un'abitazione. A meno che non siano utilizzate come misura di sicurezza – come le IPCam e le telecamere di videosorveglianza, ad esempio – e quindi posizionate all'esterno dell'appartamento o puntate verso la porta e altri punti d'ingresso, è probabile che siano in camera o in bagno piuttosto che in cucina o nel salone. Se avete qualche sospetto, dunque, ispezionate a fondo queste due stanze cercate possibili "anomalie".

Se, ad esempio, in camera da letto trovate una sveglia analogica, vale la pena verificare che funzioni correttamente e non abbia fori di alcun tipo dietro i quali nascondere l'obiettivo di una webcam o telecamera di sicurezza. Se avete dei dubbi sull'effettivo utilizzo della sveglia, togliete la batteria interna e copritela con un panno o una maglia: sarete così sicuri che, anche se ci fosse una telecamera attiva, non riuscirebbe a registrare nulla.

Se in bagno (ma anche in camera da letto o all'interno di una cabina armadio) trovate un attaccapanni più grande del solito o dalle forme curiosamente strane, analizzatelo a fondo. Capita spesso, infatti, che telecamere spia siano inserite all'interno della struttura di un attaccapanni e posizionate nei luoghi più "intimi" dell'abitazione: sarà così possibile spiare senza che nessuno se ne accorga. Se vi trovate di fronte a un oggetto simile, dunque, date un'occhiata approfondita: dovesse presentare fori nella parte centrale della struttura o tra i due "pioli" dove solitamente si mettono asciugamani, accappatoi o magliette, è probabile che sotto si nasconda una telecamera spia che vi sta riprendendo. Copritela il più possibile, in modo che l'obiettivo sia completamente oscurato, e cercatene altri simili all'interno della casa vacanza.

 

telecamera infrarossi

L'elenco su come cercare telecamere spia, purtroppo, potrebbe continuare all'infinito o quasi. L'obiettivo di una microcamera potrebbe essere nascosto ovunque: sotto la copertura di un finto allarme antincendio, oppure camuffato da testa di una vite poco più grande del normale. Se avete dei dubbi su alcuni oggetti presenti in casa, fate una rapida ricerca su Google, eBay o Amazon: solitamente queste telecamere spia sono acquistate per poche decine d'euro online e trovarle online non è mai troppo complesso.

Come scoprire se siamo spiati grazie allo smartphone

Molte telecamere spia sono dotate di sensori a infrarossi così da garantire anche la registrazione notturna all'interno delle stanze monitorate. Per scoprire la presenza di questi dispositivi è sufficiente un normalissimo smartphone: dopo aver "creato" il buio all'interno della casa vacanza trovata su AirBnb, attivate la fotocamera del telefonino e fate un giro in casa. Se doveste trovare fonti di luce invisibili a occhio nudo, è probabile che abbiate trovato una telecamera spia a raggi infrarossi.

Come scoprire se ci sono telecamere spia wireless in casa

Sono due le tipologie di telecamera spia oggi in commercio: quelle dotate di scheda SD che registrano in locale oppure IPcam wireless che salvano i propri dati nel cloud. Per scoprire se si è spiati con telecamere senza fili è possibile utilizzare Fing, un'app per smartphone che scansiona una rete Wi-Fi ed elenca tutti i dispositivi connessi allo stesso network. Nel caso doveste trovarne una (o anche più) date un'occhiata all'esterno: magari sono posizionate sul perimetro dell'abitazione per verificare che non ci siano intrusioni "non autorizzate" all'interno di casa.

 

fili videocamere

Nel caso in cui non riusciate a trovare la telecamera spia wireless né all'esterno né all'interno dell'appartamento, non vi resta che una cosa da fare: spegnere il router e staccare la presa della corrente. Certo, a quel punto non avrete più il Wi-Fi in casa, ma sarete quanto meno sicuri che la vostra privacy sia pienamente rispettata.

Cosa fare se si scopre di essere spiati dentro appartamento AirBnb

Se trovate una o più telecamere spia pronte a "rubarci" attimi di intimità dovrete immediatamente sgomberare l'appartamento (anche fosse notte inoltrata); avvertire la polizia di quanto avete scoperto e segnalare l'host su AirBnb. In questo modo riuscirete a proteggere la vostra privacy ed eviterete che qualcun altro si trovi nella vostra stessa situazione.

 

6 dicembre 2017

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail