Steve Ballmer primo azionista di Microsoft, superato Gates

Steve Ballmer primo azionista di Microsoft

Da tempo Gates aveva cominciato a vendere azioni, principalmente per finanziare la fondazione filantropica creata nel 2000 insieme alla moglie Melinda
Steve Ballmer primo azionista di Microsoft FASTWEB S.p.A.

Bill Gates, per la prima volta in 40 anni di storia del gruppo, non è più il primo azionista di Microsoft. Il fondatore del colosso di Redmond ha infatti ceduto lo scettro a Steve Ballmer, l'amico di una vita cui aveva lasciato la guida della società. A quest'ultimo, lo scorso febbraio, è a sua volta succeduto Satya Nadella.

Il cambio della guardia sul fronte del pacchetto azionario era nell'aria. Da tempo Gates aveva cominciato a vendere azioni, principalmente per finanziare la fondazione filantropica creata nel 2000 insieme alla moglie Melinda, e alla quale negli ultimi anni si è dedicato anima e corpo sostenendo ricerche nel campo medico, soprattutto sul fronte della lotta all'Aids e alla malaria. Una fondazione che, con un patrimonio sui 28 miliardi di dollari, è considerata la più grande al mondo.

Secondo i documenti trasmessi a aprile alla Sec, la Consob Usa, Gates ha annunciato di aver venduto azioni per altri 4,6 milioni di dollari, portando così la sua partecipazione in Microsoft a 330,1 milioni azioni (il 4%, per un valore di 13,1 miliardi di dollari). Tre milioni in meno di Ballmer (333,2 milioni azioni per 13,2 miliardi), conosciuto ad Harward e poi cooptato nella grande avventura partita nel 1975 per iniziativa di Gates e dell'altro cofondatore di Microsoft, Paul Allen.

Gates, Ballmer e Allen - scrive Forbes - nel corso degli ultimi quattro decenni hanno accumulato fortune immense che li pongono in cima alle classifiche degli uomini più ricchi del mondo. Anche se Gates - il più ricco del pianeta per 15 volte negli ultimi 20 anni - ha sempre guardato i suoi soci dall'alto in basso della graduatoria.

Negli ultimi cinque anni Gates ha venduto oltre 402 milioni di azioni di Microsoft, per un valore di circa 11,5 miliardi di dollari. E secondo gli esperti non è detto che sia finita qui.

5 maggio 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail