ora legale

L'Unione Europea lancia un sondaggio sull'opportunità dell'ora legale

Un sondaggio aperto a tutti i cittadini europei per l'abolizione dell'ora legale
L'Unione Europea lancia un sondaggio sull'opportunità dell'ora legale FASTWEB S.p.A.

La Commissione europea ha lanciato un sondaggio per decidere l'eventuale eliminazione definitiva dell'ora legale. La scelta dei cittadini sarà fra attenersi alla direttiva attuale e scegliere un altro insieme di regole da seguire per tutto l'anno che non cambino stagionalmente.

Per i 28 paesi europei che riconoscono l'ora legale, gli orologi vengono spostati un'ora avanti in estate e poi di nuovo un'ora indietro in inverno.
Questa operazione permette di sfruttare la luce serale durante i mesi più caldi e lo stesso vale per i mesi più freddi, ma di mattina.

Negli anni c'è stata una sfilza di ricerche accademiche sull'ora legale.
I critici sostengono che lo spostamento dell'orologio aumenta la richiesta di elettricità e sconvolge i delicati ritmi circadiani dell'uomo causando malattie a lungo termine. I sostenitori invece rispondono argomentando che le strade sono più sicure grazie all'ora legale.

Un sondaggio del 2014 ha rivelato che la stragrande maggioranza degli stati dell'UE era soddisfatta delle variazioni dell'orario durante l'anno. Tuttavia ci sono anche coloro che non sono d'accordo. All'inizio di quest'anno la Finlandia ha raccolto 70.000 firme per chiedere all'Europa di abolire il cambiamento dell'orario. È abbastanza prevedibile che i finlandesi non siano d'accordo con l'ora legale, dato che non ne traggono beneficio: per le persone che si trovano nella parte più settentrionale del paese, il sole non tramonta completamente per settimane durante l'estate e non sorge durante l'inverno. La realtà è che i membri dell'UE devono seguire lo stesso calendario e gli stessi orari per mantenere il sistema di scambi e di viaggi senza intoppi nel "mercato interno", quindi, nonostante l'impegno, la Finlandia non è stata in grado di far accettare nessun cambiamento.

Lo scorso febbraio la mossa della Finlandia ha suscitato un dibattito in Parlamento sul fatto che le attuali norme sull'ora legale potrebbero essere rovesciate e la decisione potrebbe spettare ai cittadini.

Il sondaggio online è aperto a tutti i cittadini europei che possono rispondere fino al 16 agosto e sembra che la partecipazione sarà importante e massiva, dato che i server già dopo poche ore sono andati in crisi.

6 luglio 2018

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail