SoFIA

SoFIA, il processore Intel per smartphone low cost

Dotato di un tecnologia dual-core Atom Silvermont realizzato con processo a 28 nanometri e connettività 3G integrata
SoFIA, il processore Intel per smartphone low cost FASTWEB S.p.A.

Annunciato lo scorso dicembre, SoFIA è il nuovo chip mobile della Intel pronto a debuttare sul mercato entro la fine dell’anno. Progettato per smartphone economici, SoFIA è dotato di un tecnologia dual-core Atom Silvermont realizzato con processo a 28 nanometri e connettività 3G integrata. Successivamente saranno rilasciate versioni quad-core e anche una con connettività 4G LTE.

Il chip è stato prodotto a Singapore attraverso la realizzazione di un nuovo sistema su circuiti integrati e sarà prodotto a Taiwan. SoFIA è stato progettato per integrare processore, modem 3G e altre feature wireless riducendone i costi. Attraverso questa nuova famiglia di processori, Intel crede di ridurre sensibilmente i costi di produzione dei terminali, fino ad arrivare a proporre sul mercato smartphone da 50 dollari. Prezzo e posizionamento sono quindi studiati per proporre una piattaforma Intel mobile nel segmento di mercato con crescita più elevata, specialmente nei Paesi in via di sviluppo.
30 luglio 2014

Fonte: cnet.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail