Snapchat si dà alla realtà aumentata

Snapchat punta alla realtà aumentata

Snap, l'azienda che gestisce la celebre app del fantasmino, ha acquistato l'israeliana Cimagine startup che lavora proprio in quel settore
Snapchat punta alla realtà aumentata FASTWEB S.p.A.

Grosse novità in casa Snap, la compagnia madre che gestisce la foamosa app Snapchat. L'azienda ha infatti deciso di investire tempo e risorse nella realtà aumentata. Lo si intuisce dall'acquisto della startup israeliana Cimagine per 30-40 milioni di dollari.

Cimagine è specializzata nello sviluppo di software che permettono a marchi e venditori di mostrare virtualmente i loro prodotti davanti alla fotocamera del proprio smartphone, mentre si inquadrano spazi reali a cui presumibilmente i prodotti in questione sono destinati. 

Sempre più social network puntano a questo tipo di tencologie. Non ultima Snapchat che, prima di Cimagine, aveva già fatto sue Bitstrips (per le emoji su misure degli utenti), Obvious Engineering (specializzata in 3D e realtà virtuale) e l'app Vurb (per la ricerca "mobile").

27 dicembre 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail