camminare in smartworking

Smartworking, come camminare di più anche se si lavora da casa

Raggiungere un numero minimo di passi diventa difficile, se si lavora in casa, ma non è impossibile...
Smartworking, come camminare di più anche se si lavora da casa FASTWEB S.p.A.

Se possedete un fitness tracker e avete deciso di tenere traccia dei vostri passi giornalieri, ma siete in casa per lo smart working, potreste scoprirvi invidiosi delle persone che possono camminare ovunque, o di chi lavora in piedi tutto il giorno.

Se il massimo che riuscite ad ottenere è spostarvi da una stanza all'altra, ecco alcuni suggerimenti.

Sottolineiamo però una cosa importante: quell’impostazione predefinita di 10mila passi al giorno non è veritiera. Le aziende la usano solo perché “suona bene” e perché è abbastanza ambiziosa per una persona media. Partite da un numero più basso e regolate il vostro obiettivo con qualcosa di raggiungibile, ad esempio 2mila passi al giorno di media, o 5mila, se volete darvi uno sprint.

Una volta raggiunto quel numero, considerate di aumentarlo ulteriormente. Ma ricordate che i passi non sono tutto; se state facendo altri tipi di esercizi, il vostro corpo ottiene benefici anche se il tracker non li registra nel conteggio dei passi.

Ma se il monitoraggio dei passi è una cosa che vi piace, provate queste idee:

Fate passeggiate

È un consiglio assolutamente ovvio, ma è anche il migliore. Una passeggiata verso il bar per fare colazione, un giro dell’isolato o la spesa in un negozio possono fare la differenza e le vostre giornate potranno migliorare all’istante.

Giocate ad un videogioco attivo

Giochi interattivi come Pokémon Go, che richiede di camminare per far schiudere le uova o di andare in luoghi specifici per catturare nuove creature, può essere un ottimo pretesto per costringervi a camminare un po’ più del solito. Tutto ciò che servirà è un’app gratuita sul vostro smartphone. Un altro gioco popolare che vi permetterà di muovervi è Ring Fit Adventure di Nintendo, e qui potrete giocarvi direttamente dal vostro salotto.

Portare a spasso il cane

Questo non vuol dire che dovete prendere un cane solo per portarlo a spasso, ma se ne avete uno probabilmente sarà felice di aiutarvi a raggiungere il vostro obiettivo di passi giornalieri. In assenza di un amico a quattro zampe potrete sempre proporre al vostro vicino di portare a spasso il suo, oppure offrirvi come volontario presso una struttura locale.

Camminate durante le riunioni

Se ricevete molte telefonate, potreste non resistere alla tentazione di alzarvi e camminare in giro mentre parlate. Considerate quindi l’idea di camminare fuori dalle mura di casa, magari all’aperto. 

Esercizi di camminata su YouTube

Se riuscite a superare la stranezza di camminare sul posto, provate uno dei tanti video di esercizi di camminata su YouTube, tra i migliori allenamenti da fare da soli e a casa.
 

Fonte: lifehacker.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail