Smartphone e pc usati a letto non causano insonnia

Smartphone e pc usati a letto non causano insonnia

Una ricerca pubblicata sul Journal of Sleep Research, affermando che chi li usa a letto soffre già in partenza di difficoltà ad addormentarsi
Smartphone e pc usati a letto non causano insonnia FASTWEB S.p.A.

Contrordine: portatili, pc, telefonini e smartphone non sarebbero responsabili dell'insonnia quando usati a letto. A scagionare i device una ricerca pubblicata sul Journal of Sleep Research, affermando che chi li usa a letto soffre già in partenza di difficoltà ad addormentarsi.

L'indagine ha analizzato la causa dell'insonnia di oltre 900 studenti che passavano ore e ore nel letto a navigare, scambiare messaggi e chattare."Numerosi studi hanno individuato il nesso fra insonnia e uso dei tablet a letto sia per adolescenti sia per gli adulti. Ma cosa viene prima? L'uso dei media o l'insonnia? Per la prima volta gli psicologi della Brock University hanno condotto una corposa ricerca che, a sorpresa, pare scagionare la tecnologia perché i problemi di insonnia precedono l'uso esagerato dei media. In futuro ci aspettiamo ricerche più precise, casuali e che includano - conclude - anche gli effetti della luce emessa dai tablet sul meccanismo della veglia".

1 agosto 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail