Sheep View 360, la risposta delle Faroe a Google Street View

L'idea è stata concepita dall'ente del turismo con tanto di hashtag per convincere Big G a mappare le più belle strade del Paese
Sheep View 360, la risposta delle Faroe a Google Street View FASTWEB S.p.A.

Largo all'immaginazione e alle soluzioni alternative. Devono aver pensato proprio questo gli abitanti delle isole Faroe a lungo snobbate da Google Street View. Anche loro, infatti, volevano la mappatura a 360 gradi che il servizio di Big G di solito riserva a città, villaggi e bellezze naturali sparse nel mondo.

Ecco allora che lo staff dell'ente del turismo ha montato una fotocamera sul dorso di una pecora per scattare immagini e mappare così dal livello stradale alcuni dei punti più suggestivi delle isole che compongono l'arcipelago. È nata così l'idea di Sheep View 360, un'iniziativa, come spiega Durita Dahl Andreassen di Visit Faroe Islands, che nasce per convincere Mountain View di mappare la Nazione.

Il tutto supportato da hashtag ben precisi: #weWantGoogleStreetview e #Sheepview360. L'iniziativa non è passata inosservata tanto che il quotidiano britannico The Guardian ha interpellato Google. La risposta di Big G è stata abbastanza emblematica: "Chiunque può creare la propria esperienza su Street View e far domanda per prendere in prestito l'attrezzatura necessaria".

13 luglio 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail