Google immagini screenshot

Google toglie il tasto "Guarda immagine" 

Google ha deciso di eliminare l'opzione "guarda immagine" dalle ricerche, per cercare di arginare il furto di foto coperte da copyright ma su Firefox si può riprstinare, ecco come
Google toglie il tasto "Guarda immagine"  FASTWEB S.p.A.

Google sta attuando alcuni cambiamenti nella funzione di ricerca di immagini. Una in particolare potrebbe avere un grande impatto: la rimozione del tasto "guarda immagine" che appariva quando si cliccava su una foto nella ricerca e che dava la possibilità di aprirla in una nuova pagina a sé e salvarla facilmente in locale.

Questo pulsante era estremamente utile agli utenti che cercavano immagini da riutilizzare. Ora, però, per salvare un'immagine saranno necessari degli step aggiuntivi.

Il cambiamento è essenzialmente pensato per "frustrare" gli utenti. Google è sempre stato accusato dai fotografi di agevolare il furto di contenuti coperti da copyright, quindi la rimozione del pulsante potrebbe essere un importante cambiamento in risposta anche a queste polemiche.

Un accordo che mostra tutte le informazioni di copyright e migliora le attribuzioni alle immagini fornite da siti come Getty Images è stato annunciato proprio la scorsa settimana, ed includeva tra le altre cose anche questo cambiamento.

L'intenzione di Google è quella di provare a fermare la gente dallo scaricare compulsivamente le immagini e riutilizzarle su siti terzi senza autorizzazione, specie quelli che potrebbero trarre guadagni da queste immagini.

È sicuramente un'ottima notizia, per gli editori, ma è uno step aggiuntivo piuttosto seccante per gli utenti che cercano immagini. Bisognerà infatti aspettare che il sito su cui questa è caricata si apra completamente, bisognerà scrollare fino a trovarla e sperare che il sito abbia l'abilitazione al download dell'immagine.

Per fortuna, c'è ancora un modo per aggirare questo vincolo: tasto destro, seleziona "apri l'immagine in una nuova tab" o "visualizza immagine" e ancora questa si aprirà a tutto schermo. Ci vorrà poco e tutti scopriranno questo passaggio, ma visto che il pulsante "visita il sito" sarà ora più visibile, probabilmente si noteranno crescite nel traffico di alcune pagine web.

Oltre ad aver rimosso il pulsante "guarda immagine", Google ha anche rimosso l'opzione di ricerca per immagini correlate che si apriva quando si selezionava un'immagine. Questo cambiamento cambia poco, all'utente finale. Sarà ancora possibile trascinare nel motore di ricerca una foto e Google ancora ne mostrerà di correlate tra i risultati di ricerca. Il pulsante è stato spesso utilizzato per ricercare foto e immagini senza watermark da scaricare in alternativa a quelle "protette".

Sebbene sia interessante scoprire quanto Google si stia impegnando nel proteggere i fotografi ed il traffico sui siti internet, è ancora difficile abituarsi a questi piccoli, seccanti cambiamenti. Il web è pieno di immagini coperte da copyright, e mentre è difficile "educare" un utente all'utilizzo di queste, la sensazione è che Google voglia semplicemente "lavarsene le mani", dando a tutti la possibilità di scaricare comunque le immagini, ma altrove.

Come ripristinare il tasto su Firefox

Poiché l'unico modo per aggiungere il pulsante "Visualizza immagine" è tramite un'estensione per Firefox, Il primo passo è avere il browser Firefox installato sul tuo computer.

Successivamente dalle componenti aggiuntive di Firefox è necessario scaricare l'estensione "View Images".

Dopo aver effettuato l'installazione, tornando alla ricerca di Google, riapparirà il testo "Visualizza Immagine" nel menu accanto alle immagini.

16 febbraio 2018

 

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail