Russia, proposta una legge per censurare le parolacce su Internet

Russia, proposta una legge per censurare le parolacce su Internet

Proposta da alcuni parlamentari per "protezione dei minori da informazioni che possono danneggiare la loro salute e il loro sviluppo"
Russia, proposta una legge per censurare le parolacce su Internet FASTWEB S.p.A.

"Seriamente preoccupati per il problema del turpiloquio online", alcuni parlamentari russi hanno intenzione proporre una legge per censurare le parolacce su Internet. Si tratterebbe di emendare la legge sulla "protezione dei minori da informazioni che possono danneggiare la loro salute e il loro sviluppo" e quindi stabilire il blocco non solo dei media, ma anche degli account sui socialnetwork e di blog che usano parolacce.

A raccontare l' iniziativa al quotidiano Izvestia è la parlamentare Elena Mizulina, a capo del Comitato per la famiglia, e principale promotrice dell'idea.  A suo dire, vi è la necessità di ampliare l'attuale lista dei casi in cui scatta la censura in internet: non solo, come prevede ora la legge, per diffusione di materiale pedopornografico e incitamento alle droghe o al suicidio, ma anche per il cosiddetto mat', il linguaggio scurrile che in Russia fa parte della cultura tradizionale. "I genitori sono preoccupati che i bambini, che ormai frequentano i social network, possano percepire il lessico scurrile come normale", ha spiegato la parlamentare, già nota per proposte spray le righe come quella di vietare il sesso orale.

La Mizulina ha tenuto a sottolineare che la censura scatterebbe solo per gli account "colpevoli" - che hanno comunque 24 ore di tempo per rimuovere il materiale contestato, prima di essere bloccati - e non per tutto il social network che li ospita.

In rete si è già scatenato un coro di critiche, con molti utenti che sottolineano come in Russia "si dia ormai troppa attenzione alla Rete, trascurando i problemi reali del Paese".

Ad aprile, il presidente Vladimir Putin aveva già firmato una legge che vieta, pena multe salate, il turpiloquio sui mass media televisivi e online.

26 luglio 2013

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail