Fastweb

Registro pubblico delle opposizioni, cos'è e come funziona

Vacanza spensierata con smartphone Web & Digital #privacy #social network Foto delle vacanze sui social: assist per i ladri Potrà sembrare assurdo, ma i ladri sfruttano i social network per scovare nuove vittime. Cercano, in particolare, foto delle vacanze, così da trovare appartamenti vuoti
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Registro pubblico delle opposizioni, cos'è e come funziona FASTWEB S.p.A.
Call center
Web & Digital
Nel caso in cui si fosse tempestati di chiamate promozionali e telemarketing, ci sono due strade da percorrere. Ecco quali

Non tutto lo spam è uguale. Oltre a quello (arcinoto) che passa per la casella di posta elettronica, negli ultimi anni si è sviluppato e diffuso ampiamente il cosiddetto social spam, che sfrutta le tante reti sociali oggi esistenti per veicolare il suo messaggio. Esiste, però, una terza tipologia di spam, il più vecchio e radicato, che non passa per la Rete pur viaggiando sempre attraverso il doppino telefonico. Si tratta del telemarketing, ovvero la pratica di promuovere prodotti e servizi di vario genere (dalla telefonia all'energia elettrica, dalle Tv a pagamento ai conti correnti bancari) sfruttando call center, operatori telefonici e gli elenchi degli abbonati. Una pratica, come detto, vecchia di decenni ma ancora efficace: sono decine e decine i call center italiani (e migliaia gli operatori telefonici) che contattano ogni giorno gli utenti italiani nella speranza di strappare un contratto o quanto meno un appuntamento casalingo.

 

Contact Center

 

Capita, però, che in alcuni casi il telemarketing si faccia troppo pressante: si ricevono anche cinque o più chiamate nel corso della stessa giornata, a distanza ravvicinata e negli orari più improbabili. Un comportamento che finisce con l'infastidire e indispettire l'utente, che sente messa a rischio la propria privacy e la propria tranquillità familiare e casalinga. Per evitare che il consumatore finisca con il sentirsi indifeso e abbandonato, il Garante per la protezione dei dati personali ha messo a punto un piccolo manuale operativo che fornisce tutte le informazioni utili per mettersi al riparo da chiamate di telemarketing insistenti e indesiderate.

Come ci si difende dal telemarketing

L'obiettivo del manuale, almeno nella sezione dedicata al telemarketing, è di informare gli utenti che il loro diritto alla privacy è tutelato anche nel caso in cui abbiano fornito il loro consenso ad essere contattati per campagne di marketing. Nel caso in cui le pratiche del telemarketing si facciano troppo insistenti, si può richiedere l'intervento del Garante per interrompere pratiche scorrete e sanzionare eventuali violazioni.

 

Contact center

 

Prima di arrivare a questo punto (una vera e propria ultima ratio) l'utente ha nella propria faretra diverse frecce da scoccare. Tra queste, due sono le più efficaci: nel caso in cui il proprio numero sia nell'elenco telefonico chiedere al proprio operatore di essere cancellati, così da rendere la propria utenza telefonica privata; iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni (gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni su incarico del ministero dello Sviluppo Economico), mantenendo il numero di telefono nell'elenco ma rendendolo di fatto non più utilizzabile per fini promozionali.

Il Registro pubblico delle opposizioni, cos'è e come funziona

Istituito dal ministero per lo Sviluppo Economico, il Registro è operativo dal 31 gennaio 2011 e tutela gli abbonati telefonici che non vogliono chiamate di telemarketing e che, allo stesso tempo, desiderano che il proprio numero resti sugli elenchi telefonici. Come suggerisce anche il nome, iscrivendosi al Registro si manifesta la propria volontà ad opporsi al trattamento dei propri dati personali a fini promozionali così come previsto dal Codice della privacy.

 

 

Per iscriversi gratuitamente al Registro pubblico delle opposizioni, l'utente ha a disposizione cinque diverse strade: via web, via telefono, via fax, via raccomandata e via email. In tutti e cinque i casi sarà necessario specificare i propri dati personali, il numero di telefono per il quale si richiede l'iscrizione e copia del documento di identità in corso di validità.

Una volta effettuata la richiesta, l'opposizione diventa effettiva in 15 giorni. Nel caso in cui si continuino a ricevere chiamate anche dopo la data di iscrizione nel Registro, tieni traccia del numero di iscrizione al registro ed usalo per inviare una segnalazione al Garante per la protezione dei dati personali. Sarà necessario ricorrere alle maniere forti per far rispettare la tua privacy!

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #spam #telefono #privacy

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.