RealD

RealD, lo schermo argentato al CinemaCon 2013

La tecnologia che riesce a combinare efficacemente le qualità dello schermo bianco e di quello argentato
RealD, lo schermo argentato al CinemaCon 2013 FASTWEB S.p.A.

 

Chi ha avuto la fortuna di andare all'anteprima mondiale di Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato, all'Embassy Theatre di Wellington, o di partecipare alla proiezione di I Croods al DreamWorks Animation’s Campanile Theater, ha già avuto occasione di testare il nuovo schermo RealD, una tecnologia che riesce a combinare efficacemente le qualità dello schermo bianco e di quello argentato. Tutti gli altri hanno potuto ammirarla questa settimana al CinemaCon di Las Vegas.

Gli schermi argentati vengono impiegati per la proiezione polarizzata 3D: un requisito della riproduzione RealD e di quella MasterImage 3D. Gli schermi bianchi, invece, tendono a una distribuzione più uniforme della luce e quindi a una luminosità più efficace e adatta all'occhio umano. Alla conferenza di presentazione al CinemaCon del Precision White Screen, i vertici di RealD hanno assicurato che questa tecnologia è in grado di coniugare le qualità dello schermo bianco con la capacità di proiettare immagini 3D polarizzate e nitide.

«Presenta una superficie quattro o cinque volte più luminosa di uno schermo argentato standard. L'efficienza è drasticamente migliorata, con un incremento del 40% della luce proveniente proprio dallo schermo» hanno poi spiegato gli sviluppatori. L'amministratore delegato di DreamWorks Animation, Jeffrey Katzenberg, ha dichiarato: «RealD ha già introdotto grandi innovazioni nel campo della cinematografia, e ora ha alzato ancora di più il livello, segnando un'altra vittoria per il pubblico».

Chapin Cutler, presidente di Boston Light & Sound, ha chiosato che lo schermo produce «una stereoscopia di grande impatto visivo che rispetta le qualità necessarie per le riproduzioni su schermo bianco in 2D». Il presidente e amministratore delegato della catena di multiplex Muvico, Neil F. Bretan, ha infine puntualizzato che la tecnologia Precision White Screen è già in uso presso l'auditorium MuviXL di Thousand Oaks, in California, e presto sarà installato nelle sale di Chicago e del Sud della Florida.

E in Italia? Per adesso ce la sogniamo, magari in attesa che non servano nememno gli occhialini.

20 aprile 2013

Fonte: Chili, la videoteca online
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail