Privacy, raggiunta intesa tra Ue e Usa sul trasferimento dei dati

Privacy, annunciato accordo tra Ue e Usa sul trasferimento dei dati personali

I Garanti della privacy dell'Ue avevano dato tempo fino a gennaio 2015, minacciando, se non fossero stati fatti passi avanti, di sospendere i flussi di dati dall'Europa agli Stati Uniti
Privacy, annunciato accordo tra Ue e Usa sul trasferimento dei dati personali FASTWEB S.p.A.

Accordo raggiunto sul nuovo quadro legale per tutelare la privacy dei cittadini europei i cui dati personali vengono trasferiti negli Usa. Dopo lo scandalo del Datagate e la sconfitta davanti alla Corte Ue del SafeHarbour (il sistema di trasferimento dei dati personali dall'Europa agli Usa ritenuto non sicuro), arriva il Privacy Shield, lo scudo della vita privata. L'intesa è stata annunciata dalla commissaria Ue alla giustizia Vera Jourova.

I Garanti per la privacy Ue avevano dato tempo sino a fine gennaio 2015 per negoziare un nuovo accordo, arrivando anche a minacciare, se non fossero stati fatti passi in avanti, la sospensione totale dei flussi di dati dall'Europa a Oltreoceano.

Tre i pilastri del nuovo meccanismo di tutela ci sono forti obblighi di controllo e supervisione per le società (come Google o Facebook) che trasferiscono i dati personali e per il Governo americano. L'accordo prevede l'introduzione per la prima volta di un meccanismo di compensazione per i cittadini Ue, e un'effettiva protezione dei loro diritti, come richiesto dalla Corte di giustizia. Fondamentale sarà anche il carattere dinamico della nuova intesa, in quanto verrà costantemente monitorata e rivista per verificare il suo effettivo funzionamento.

Soprattutto, ha assicurato il vicepresidente della Commissione Ue Andrus Ansip, è arrivato "per la prima volta un impegno in forma scritta da parte del Governo americano per non condurre mai alcun tipo di sorveglianza di massa sui cittadini europei".

3 febbraio 2016

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail