Fastweb

Ping.it, il lettore RSS

ReShare Smartphone & Gadget #reshare #crowdsourcing ReShare, l'app che traduce le notizie in 11 lingue Nata da una community di traduzione crowdsourcing, fornisce brevi notizie provenienti da ogni parte del mondo. Qualche pecca ancora da correggere
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Ping.it, il lettore RSS FASTWEB S.p.A.
Ping.it
Web & Digital
Il servizio web consente di aggregare i contenuti generati in rete in base alla loro rilevanza “sociale”

 

Il feed RSS è uno standard di distribuzione di contenuti web molto efficiente che consente all'utente di seguire gli aggiornamenti dei propri siti preferiti solo quando questi sono disponibili. Quando parliamo di lettori di feed, ossia programmi che riescono a decodificare questi flussi RSS, immaginiamo solitamente una applicazione dove attraverso un pannello di controllo i feed delle fonti d'informazione (blog, siti, portali, ...) sono sottoscritti e organizzati tematicamente. Spesso però queste informazioni, anche provengono da fonti conosciute, sono irrilevanti, ridondate e poco significative. Ma come ovviare a questo problema?

L'idea di Ping.it è offrire agli utenti un lettore RSS che permetta di filtrare ed aggregare i contenuti in base a parole chiavi e alla loro rilevanza "sociale". Su Ping.it potremo pensare di creare un filtro per ricevere solo gli articoli di un certo sito che hanno ricevuto più di 100 "Like" su Facebook o quei video di YouTube che hanno totalizzato più di 1.000 "Mi piace".

E' un sistema più intelligente rispetto ai lettori di feed tradizionali, simile alle "ricette" implementate con il servizio web IFTTT. Le "ricette" in questo caso si chiamano "Probes" (Sonde) e consentono di creare flussi personalizzati di notizie che hanno scalato la vetta di popolarità sui temi di nostro interesse su una o più fonti specifiche.

Se attivare le "sonde" esistenti è facile, crearne delle nuove è un po’ più difficile. Si spera comunque che presto arrivino delle modifiche per semplificare quest’operazione.

A parte questo aspetto marginale, gli internauti in genere e gli orfani di Google Reader in particolare, potranno trovare in Ping.it una valida alternativa per tenersi aggiornati in un epoca attuale che vede l'uso delle reti sociali diffondersi a macchia d’olio diventando il termometro della popolarità delle notizie.

15 maggio 2013

100web2.it
Massimiliano Puccio - www.100web2.it Il blog con tutto il meglio che offre la rete


Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #feed rss #google reader #ping.it

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.