PayPal Bitcoin

PayPal consentirà i check-out con le criptovalute

Una nuova funzionalità di PayPal consentirà ai consumatori statunitensi di acquistare prodotti e pagare utilizzando criptovalute
PayPal consentirà i check-out con le criptovalute FASTWEB S.p.A.

PayPal ha annunciato questa mattina il lancio di “Checkout with Crypto”, una nuova funzionalità che consentirà ai consumatori di effettuare il check-out presso milioni di aziende online che utilizzano criptovaluta. La funzione espande gli attuali investimenti di PayPal nel mercato delle criptovalute, che includono l'acquisizione della startup per la sicurezza delle criptovalute Curv e la partnership con Paxos, per potenziare il suo servizio che consente ai clienti di acquistare, vendere e detenere una gamma di criptovalute.

Secondo PayPal, i clienti negli Stati Uniti potranno effettuare il check-out utilizzando la loro criptovaluta presso milioni di aziende. La società prevede di espandere il servizio per raggiungere i 29 milioni di attività online globali di PayPal nei prossimi mesi. La funzione funzionerà anche senza integrazioni o costi aggiuntivi richiesti dalle aziende stesse.

In sostanza, Checkout with Crypto consente ai clienti di utilizzare la propria criptovaluta tramite PayPal al momento del checkout, quindi di regolare la transazione effettiva in dollari USA. Per le aziende, fondamentalmente, non cambia nulla: vengono ancora pagate in dollari, non in criptovaluta. La funzionalità di PayPal, però, rende possibile che questa transazione avvenga all'interno dello stesso flusso di pagamento, rendendo più facile per gli acquirenti effettuare rapidamente acquisti utilizzando criptovalute.

Al momento del lancio, il servizio supporterà Bitcoin, Litecoin, Ethereum e Bitcoin Cash, ma per ogni acquisto può essere utilizzato un solo tipo di criptovaluta.

Se il cliente ha abbastanza criptovaluta per pagare il proprio acquisto online, verrà visualizzata la funzione Checkout con Crypto, insieme ad altri metodi di pagamento tradizionali, come il conto bancario del cliente, il saldo PayPal o la carta di credito o di debito. Come altri metodi di pagamento, Checkout with Crypto includerà anche i vantaggi di sicurezza e protezione di PayPal, tra cui protezione dalle frodi, reso e protezione dell'acquisto su articoli idonei, sottolinea l’azienda.

Dopo il completamento della transazione, il cliente riceverà sia un record della transazione, sia la ricevuta di acquisto.

La società aveva annunciato i suoi piani per lanciare il supporto per le criptovalute l'anno scorso, quando è entrata per la prima volta in questo tipo di mercato. La società aveva affermato che, dopo aver fornito supporto per l'acquisto e la vendita di criptovalute, avrebbe lanciato una funzione di checkout nel 2021.

Oggi PayPal guadagna addebitando commissioni di transazione quando i clienti acquistano o vendono le loro criptovalute, motivo per cui non applica commissioni ai loro stessi commercianti. Il lancio di PayPal aiuterà ad espandere notevolmente il numero di luoghi in cui la criptovaluta può essere utilizzata per acquisti nel mondo reale, il che potrebbe aiutare ad accelerare l'adozione mainstream delle valute digitali.

Secondo Jim Magats, vicepresidente di PayPal, è stato storicamente difficile per le aziende offrire le criptovalute come opzione di pagamento a causa dei requisiti di integrazione, delle barriere tecniche e della generale mancanza di consapevolezza tra i consumatori.

"Checkout with Crypto consente alle aziende di accettare i proventi delle vendite di criptovaluta come tipo di pagamento, il tutto nell'ambito dell'attuale integrazione PayPal, eliminando la necessità di qualsiasi azione aggiuntiva per le aziende", ha affermato Magats. "PayPal gestisce la vendita e la conversione di criptovalute con il consumatore e trasferisce dollari statunitensi all'azienda per l'acquisto, semplificando il processo per le imprese".

La mossa di PayPal arriva poco dopo l'annuncio della scorsa settimana da parte di Tesla, secondo cui i clienti statunitensi possono ora acquistare un'auto utilizzando bitcoin, e del gigante giapponese dell'e-commerce Rakuten, che ha affermato che gli utenti potrebbero acquistare online in Giappone utilizzando criptovalute. Visa ha annunciato ieri che consentirà gli accordi di pagamento utilizzando criptovalute.

"Con l'accelerazione dell'utilizzo dei pagamenti digitali e delle valute digitali, l'introduzione di Checkout with Crypto continua la nostra attenzione nel promuovere l'adozione mainstream delle criptovalute, continuando a offrire ai clienti PayPal scelta e flessibilità nei modi di pagamento", ha affermato in una dichiarazione il Presidente e CEO Dan Schulman. "Consentire alle criptovalute di effettuare acquisti presso aziende di tutto il mondo è il prossimo capitolo per l'ubiquità e l'accettazione di massa delle valute digitali", ha aggiunto.
 

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail