Password

Password, in futuro si leggerà nella mente

Tramite un casco con funzioni di elettroencefalogramma è stato possibile identificare la password pensata dagli utenti
Password, in futuro si leggerà nella mente FASTWEB S.p.A.

 

Pensare la password invece di digitarla. Questo lo scenario futuro prefigurato da una sperimentazione della UC Berkley School of Information realizzato tramite un casco con funzioni di elettroencefalogramma non invasive, molto simile alle cuffie che si usano per ascoltare musica, connesso a un computer tramite Bluetooth. Nei test è stato in grado di identificare la password pensata dagli utenti con un livello di errore inferiore all' 1%.

L'esperimento rientra nel campo dell' autenticazione biometrica che comprende anche la lettura della retina, delle impronte digitali o della voce che sta aprendo sempre più la strada alla cosiddetta tecnologia indossabile di cui i Google Glass, gli occhiali a realtà aumentata ideati da Mountain View sono l'esempio più recente, così come l'applicazione ai videogiochi. Esperimenti che in futuro potrebbero anche aumentare la sicurezza informatica, visto che le attuali password alfanumeriche possono essere facilmente violate.

10 aprile 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail