Nvidia Canvas

Nvidia Canvas, lo strumento per trasformare schizzi in capolavori

Il nuovo tool di Nvidia trasforma gli schizzi approssimativi in paesaggi realistici grazie all’intelligenza artificiale
Nvidia Canvas, lo strumento per trasformare schizzi in capolavori FASTWEB S.p.A.

L'intelligenza artificiale, ormai da anni, colma le lacune per illustratori e fotografi, letteralmente, grazie ad alcuni contenuti visivi. Ma gli strumenti più recenti mirano a consentire alla AI di dare una mano agli artisti fin dalle prime fasi.

Il nuovo strumento Canvas di Nvidia permette di riempire un paesaggio abbozzato da macchie di pittura con contenuti convincenti e fotorealistici.

Ogni colore distinto rappresenta un diverso tipo di caratteristica: montagne, acqua, erba, rovine, ecc. Quando i colori vengono sparsi sulla tela, lo schizzo grezzo viene passato a una rete generatrice di contraddittori (GAN). La GAN passa il disegno ripetutamente attraverso la AI, che cerca così di creare (in questo caso) un'immagine realistica. Un rilevatore ad intelligenza artificiale valuta poi quanto sia realistica quell'immagine. Queste AI lavorano insieme per rendere ciò che secondo loro può rappresentare un’immagine abbastanza realistica di ciò che è stato suggerito.

È praticamente una versione più user-friendly del prototipo GauGAN mostrato al CVPR nel 2019. Questa, però, è molto più morbida sui bordi, produce immagini migliori e può essere eseguito su qualsiasi computer Windows con una scheda grafica Nvidia decente.

Questo metodo è stato utilizzato per creare volti, animali e paesaggi molto realistici, anche se un essere umano può facilmente individuare da alcuni dettagli la veridicità dell’immagine. L'app Canvas però non intende rendere qualcosa indistinguibile dalla realtà: come spiega l'artista concettuale Jama Jurabaev nel video qui sotto, si tratta più di poter sperimentare liberamente con immagini più dettagliate di uno scarabocchio.

Ad esempio, per realizzare un rudere in un campo con un fiume su un lato, basta un rapido schizzo con la penna ottica su uno strumento molto simile a Paint. A questo disegno poi sarà possibile cambiare la luce, per far sembrare il cielo colorato dal tramonto o segnato da nuvole.

"Non ho più paura della tela bianca", ha detto Jurabaev. "Non ho paura di fare grandi cambiamenti, perché so che c'è sempre l'intelligenza artificiale che mi aiuta con i dettagli... Posso mettere tutto il mio impegno nel lato creativo delle cose e lascerò che Canvas gestisca il resto."

Questo tool è molto simile a Chimera Painter di Google, lo strumento che utilizzava un processo quasi identico per creare animali fantastici. Invece di neve, roccia e cespugli, aveva zampe posteriori, pelo, denti e così via, il che lo rendeva un po' più complicato da usare.

Sembra comunque essere un'alternativa interessante per chi ha molte idee ma non è in grado di disegnarle.

A differenza di Chimera Creator, tuttavia, questa app viene eseguita localmente e richiede una robusta scheda video Nvidia per farlo. Le GPU sono state a lungo l'hardware preferito per le applicazioni di apprendimento automatico e qualcosa come un GAN in tempo reale ha sicuramente bisogno di qualcosa di sostanzioso alla base. Se avete i requisiti necessari, è possibile scaricare l'app gratuitamente. 
 

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail