Black Mirror interattivo

Black Mirror, in arrivo un episodio interattivo

Il servizio di streaming sta cercando nuovi modi per attirare gli spettatori. Proverà quindi a rendere interattiva la serie di fantascienza
Black Mirror, in arrivo un episodio interattivo FASTWEB S.p.A.

Netflix sta per dare agli spettatori la possibilità decidere come finirà il proprio programma preferito.
Il servizio di streaming sta sviluppando una serie di progetti speciali che permetteranno agli spettatori di scegliere la trama in un episodio televisivo o in un film. La società prevede di rilasciare il primo di questi progetti entro la fine di quest'anno, è stato rivelato a Bloomberg da un contatto interno rimasto anonimo.

Gli spettatori potranno scegliere le loro trame in un episodio della prossima stagione di "Black Mirror", la serie di fantascienza vincitrice di un Emmy. La serie è famosa per esplorare le implicazioni della tecnologia sulla società, descrivendo un futuro distopico non troppo lontano dalla realtà. La quinta stagione della serie è prevista a dicembre.

La possibilità di scegliere la propria avventura rappresenta una grande scommessa su una forma nascente di intrattenimento nota come TV interattiva. Mentre Netflix si espande in tutto il mondo è sempre alla ricerca di nuovi modi per attirare i clienti. Mescolando elementi di videogiochi con la televisione tradizionale, l'azienda potrebbe creare una formula che potrà essere applicata a qualsiasi altra serie.

Netflix ha sconvolto il modello di business della televisione offrendo tutti gli episodi di una stagione in un colpo solo: lasciando che gli spettatori guardino gli spettacoli on demand piuttosto che dal vivo. Ma finora, la società ventennale ha fatto ben poco per cambiare il modo in cui gli spettacoli sono concepiti o prodotti. Pubblica le stesse sitcom da 25 minuti, documentari da un'ora e film di due ore come altre reti TV.

Netflix ha già rilasciato una manciata di episodi di programmi animati interattivi progettati per i bambini. Entro i primi due minuti di "Puss in Book", lo spettatore deve scegliere se il gatto-pugile dovrà combattere contro un dio o un albero. Dopo aver visto una versione, lo spettatore può tornare indietro e scegliere lo scenario alternativo.

Il canale sta inoltre per pubblicare una nuova serie animata basata sul popolare videogioco Minecraft. Telltale Games, la società che stava lavorando con Netflix nella realizzazione dello show, ha recentemente licenziato la maggior parte del suo staff. Ma lo spettacolo, basato su uno dei videogiochi più popolari al mondo, è in gran parte finito e uscirà entro la fine dell'anno

Quello di Black Mirror è il primo di numerosi esperimenti di programmazione interattiva live-action per Netflix e il primo spettacolo interattivo progettato per gli spettatori adulti. La società con sede a Los Gatos, in California, ha chiuso un accordo per almeno un altro progetto live-action, e sta negoziando i diritti per gli altri, ha detto la fonte anonima.

Due dei progetti sono adattamenti di videogiochi, anche se Netflix non ha intenzione di iniziare a rilasciare videogiochi, contrariamente a quanto si diceva in passato.

Questo nuovo tipo di narrativa può complicare la produzione. Rispetto a un film tradizionale, un'esperienza interattiva richiede uno script e una produzione più lunghi per tenere conto di tutti i diversi scenari. Scrittori e produttori stanno ancora determinando in che modo le richieste extra influenzeranno la loro retribuzione, tra le altre cose.

L'ex giornalista Charlie Brooker ha creato "Black Mirror" nel 2011 per la rete televisiva britannica Channel 4 e ha supervisionato quattro stagioni al fianco di Annabel Jones. Netflix ha ottenuto il riconoscimento nel 2015, acquisendo i diritti per gli episodi passati e i diritti per il rilascio delle stagioni future.

Due delle quattro stagioni precedenti di Black Mirror hanno debuttato a dicembre, inclusi i sei episodi più recenti. La produzione della quinta stagione è iniziata all'inizio di quest'anno.

I produttori della TV interattiva sperano che il crescente investimento di Netflix sia un segno del fatto che sia arrivato finalmente il loro momento. HBO, uno dei rivali più accaniti di Netflix, ha pubblicato il suo primo spettacolo televisivo interattivo all'inizio di quest'anno. Diretto da Steven Soderbergh, la versione più lunga di Mosaic era disponibile in un'app separata. Fino ad ora, nessun programma televisivo che ha chiesto agli spettatori di interagire con la trama è diventato un grande successo.

Questo potrebbe presto cambiare, ha detto Jim Spare, il chief operating officer di Eko, una società che produce spettacoli interattivi. La diffusa disponibilità di Internet ad alta velocità, la prevalenza di touch screen e giochi interattivi hanno gettato le basi per spettacoli che chiedono allo spettatore di impegnarsi e partecipare.

"Il tempo è giusto per la TV interattiva per diventare un'esperienza mainstream", ha detto.

2 ottobre 2018

Fonte: bloomberg.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail