Fastweb

Novità per l'audio dei contenuti Netflix, adattivo e con bitrate più elevato

Netflix potrebbe annunciare dei giochi all'E3 2019 Videogames #netflix #stranger things Netflix potrebbe annunciare dei giochi all'E3 2019 Il primo show a vedere la sua trasposizione in videogame potrebbe essere Stranger Things, con un suo adattamento in arrivo parallelamente alla stagione 3
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Novità per l'audio dei contenuti Netflix, adattivo e con bitrate più elevato FASTWEB S.p.A.
Netflix
Web & Digital
Netflix, aumentando i bitrate audio, ha incorporato lo streaming audio adattivo per migliorare significativamente la qualità del suono nelle sue trasmissioni

Netflix ha finalmente ottimizzato la sua tecnologia di streaming audio, nello stesso modo in cui il suo sistema di commutazione video adattivo è in grado di ricalibrare perfettamente i bitrate video durante lo streaming. La società ha aumentato in modo significativo il livello dei suoi flussi audio ad una qualità studio.

In una settimana in cui la tecnologia di streaming è sotto il microscopio a seguito di un atteso episodio di Game of Thrones rovinato da problemi di codifica e compressione, Netflix ha rilasciato un annuncio tempestivo che rivela miglioramenti fondamentali attesi da lungo tempo per il suo servizio streaming.

Sebbene Netflix abbia distribuito stream audio 5.1 e Dolby Atmos per diversi anni, ha rigorosamente limitato la qualità del bitrate di quelle tracce audio. Spesso uno streaming audio non supera il bitrate di 192 kbps e chiunque abbia sperimentato un flusso Netflix attraverso un sistema di home entertainment di fascia alta capirà quanto sia stato frustrante avere a disposizione questo tipo di suono.

L'azienda, però, ora afferma di poter fornire flussi audio 5.1 fino a 640 kbps, e Dolby Atmos fino a 768 kbps. Ovviamente, questi bitrate non sono neanche lontanamente simili ai master in studio, ma Netflix afferma che test interni hanno rilevato che i livelli equivalgono a soglie "percettivamente trasparenti", il che significa che un ascoltatore medio non sarebbe in grado di distinguere tra una traccia master di studio non compresso e il flusso compresso di qualità superiore di Netflix.

Forse ancora più importante, è l'annuncio che questa stessa tecnica di streaming adattiva che la compagnia applica ai video, verrà ora utilizzata anche per l'audio.
Quando si guarda una trasmissione su Netflix, la traccia video farà aumentare o diminuire continuamente il bitrate in relazione alle condizioni della rete in tempo reale. Questo aiuterà a evitare problemi di buffering costanti per colpa di connessioni internet "sporche".
Le tracce audio, tuttavia, non sono mai state adattive. Il bitrate audio, infatti, veniva calibrato all'inizio di uno streaming e non cambiava mai durante la riproduzione di un video.

Netflix ha lavorato per trasferire la sua tecnologia di streaming adattiva alle tracce audio dei suoi contenuti, in modo che possa far aumentare o diminuire i bitrate audio in tempo reale in base alle condizioni della rete, senza fermarsi per il buffering. Secondo un post scritto dal team di tecnici di Netflix, c'è voluto ben più di un anno di lavoro per mettere a punto l'algoritmo in modo che funzionasse perfettamente sull'ampia varietà di dispositivi utilizzati dagli utenti.

"Utilizzando i nostri test di ascolto e i dati scientifici per scegliere un bitrate 'trasparente' ottimale, e progettando un algoritmo audio adattivo che potesse essere utile in base alle condizioni della rete, siamo stati in grado di abilitare questa funzione su una vasta gamma di dispositivi con differenti profili di CPU, di rete e di memoria: la stragrande maggioranza dei nostri utenti che utilizzano 5.1 dovrebbe essere in grado di godere di un nuovo audio di alta qualità", spiega il team.

3 maggio 2019

Fonte: newatlas.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #netflix #video #audio

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.