Fastweb

Creare esperienze di realtÓ aumentata con l'app di Mozilla

Norm AR Smartphone & Gadget #realtÓ aumentata #wearable Norm AR, gli occhiali normali fuori e intelligenti dentro Gli occhiali Norm sono pensati per la realtÓ aumentata, ma progettati per apparire del tutto normali
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Creare esperienze di realtÓ aumentata con l'app di Mozilla FASTWEB S.p.A.
Web & Digital
Web XR Viewer promette di portare la programmazione AR alla portata di tutti, a patto che abbiate Firefox e una conoscenza base del linguaggio JavaScript

Mozilla ha appena rilasciato la sua prima app di realtà aumentata per iOS. La compagnia meglio conosciuta per il suo browser Firefox, vuole mettere a disposizione degli sviluppatori interessati alla realtà virtuale uno strumento per creare esperienze di realtà aumentata usando tecnologie web open source come WebXR e ARK kit, il framework di Apple.

La visione di Mozilla prende quindi il nome di Web XR Viewer. Al suo interno si possono trovare diversi esempi di programmi AR sviluppati dalla casa a scopo dimostrativo.

Mozilla aveva annunciato l'arrivo di WebXR a Ottobre 2017. Sebbene la piattaforma non sia ancora un passo obbligato degli sviluppatori AR rappresenta certamente un'idea interessante. Il prodotto di Mozilla espande quindi la famiglia dei WebVR (che esiste dal 2014) andando ad aggiungere uno strumento esclusivamente dedicato alla realtà aumentata.

Negli ultimi anni, i software di realtà aumentata sono diventati sempre più sofisticati e al contempo sempre più semplici da sviluppare. Dal rilascio di iOS 11.0, Apple ha permesso agli sviluppatori di utilizzare il suo ARKit per creare esperienze di realtà aumentata per iPhone e iPad mentre Facebook è entrato con prepotenza nel mercato dell'AR con i suoi Camera Effects introdotti in Aprile. Per quanto riguarda il mondo Android invece, Google ha introdotto ARCore.

WebXR potrebbe rivoluzionare il mondo della realtà aumentata rendendo più semplice la realizzazione delle esperienze AR all'interno di un browser, portando così l'epicentro delle realtà aumentata dagli smartphone ai desktop.

Oltretutto l'app di Mozilla potrebbe portare la programmazione AR alla portata di tutti o quasi, infatti basterebbe conoscere le basi di JavaScript e avere Firefox per poter creare un'app AR.

Mozilla però non è l'unica compagnia che sta tentando di colmare la lacuna tra il web e la realtà aumentata. Google ha di recente lanciato un'estensione per WebVr chiamata WebARonARCore. Un estensione interamente dedicata agli sviluppatori su piattaforma Android.

13 dicembre 2017

Fonte: thenextweb.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #mozilla #realtÓ aumentata #realtÓ virtuale #ios

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.