Addio al papÓ di Pac-Man

MortoáMasaya Nakamura, ide˛ Pac-Man nel 1980

Nel 1955 fond˛ la Namco, mentre nell'80 lanci˛ sul mercato il celebre giochino
MortoáMasaya Nakamura, ide˛ Pac-Man nel 1980 FASTWEB S.p.A.

Oggi è un giorno triste per tutti gli amanti dei videogame vintage. È infatti morto Masaya Nakamura, il padre di Pac-Man, uno dei primi videogiochi più popolari al mondo. Aveva 91 anni quando, il 22 gennaio 2017, si è spento nel suo Paese natale. La notizia, in Europa, è arrivata solo in questi giorni.

Nakamura è stato anche il fondatore della compagnia giapponese Namco nata nel 1955. La stessa casa di produzione che realizzò il videogioco nel 1980. Pac-Man uscì sul mercato in un momento in cui c'erano pochi videogiochi concorrenti, a partire da Space Invaders, ma si stima che sia stato giocato più di 10 miliardi di volte, diventando un'icona della cultura popolare. 

Ma prima del giochino che ha coinvolto intere generazioni, Nakamura aveva lavorato a Galaxian (1979). Mentre negli Anni '90 la Namco aveva lanciato celebri titoli come Ridge Racer (1993) e Tekken (1994).

Sotto la sua egidia Namco si fuse, nel 2005 con il colosso giapponese dell'entertainment Bandai.

30 gennaio 2017

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail