Microsoft Teams

Microsoft Teams gratis per chiamare amici e parenti

Da oggi il servizio di videochat di Microsoft viene lanciato per l’utilizzo personale con chiamate gratuite illimitate
Microsoft Teams gratis per chiamare amici e parenti FASTWEB S.p.A.

Microsoft lancia oggi, finalmente, una versione non-professionale di Microsoft Teams. Dopo aver mostrato in anteprima il servizio quasi un anno fa, Microsoft Teams è ora disponibile per uso personale gratuito tra amici e familiari. Il servizio stesso è quasi identico a quel Microsoft Teams utilizzato dalle aziende, e consentirà alle persone di chattare, videochiamare e condividere facilmente calendari, media e file.

Microsoft continua inoltre a offrire a tutti, le videochiamate gratuite 24 ore su 24 introdotte nella versione di anteprima di novembre. Potrete chattare con un massimo di 300 persone in videochiamate che possono durare massimo 24 ore.

Microsoft applicherà un limite di 60 minuti per le chiamate di gruppo fino a 100 persone dopo la pandemia, ma manterrà le 24 ore per le chiamate uno a uno.

Sebbene l'anteprima sia stata inizialmente lanciata solo su iOS e Android, Microsoft Teams per uso personale ora funziona anche nelle app web, mobili e desktop. Microsoft consente inoltre agli utenti consumer di Teams di abilitare la modalità Together, una funzionalità che utilizza l'intelligenza artificiale per segmentare il viso e le spalle e posizionarvi insieme ad altre persone in uno spazio virtuale. Skype ha ottenuto questa stessa funzionalità a dicembre.

A proposito di Skype, Microsoft non ha ancora annunciato alcun piano per sostituire Skype con Microsoft Teams dal lato consumer. La società ha dichiarato, lo scorso anno, di essere "molto impegnato con Skype", ma l'ascesa di Zoom durante la pandemia ha certamente evidenziato l'irrilevanza di Skype tra i consumatori.

La versione personale di Microsoft Teams fa parte di uno sforzo più ampio da parte di Microsoft per rimanere interessante nei confronti dei consumatori. Microsoft non sta cercando di competere con iMessage, Facebook Messenger, WhatsApp o altre app di chat, ma è chiaro che ad essere nel mirino dell’azienda sia principalmente Zoom, dopo il suo enorme successo durante la pandemia.

Se voleste provare Microsoft Teams per uso personale, potete scaricare le app iOS, Android o desktop o semplicemente andare su Teams da browser ed evitare di scaricare nulla.
 

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail