Microsoft svela il codice sorgente di MS-DOS e Word

Microsoft rende pubblico il codice sorgente di MS-DOS e Word

Il codice farà parte di un progetto messo in piedi dal Computer History Museum
Microsoft rende pubblico il codice sorgente di MS-DOS e Word FASTWEB S.p.A.

MS-DOS e Word diventano open source. Microsoft ha rivelato il codice sorgente dei due software attraverso la partnership con il Computer History Museum. Il codice farà parte di un progetto messo in piedi dal museo per preservare alcuni dei software più utilizzati rendendoli accessibili agli sviluppatori. 

MS-DOS risale al periodo in cui Microsoft si avvicinò all’IBM per lavorare al progetto “Chess”. Inizialmente l’azienda fornì un interpreter del linguaggio BASIC ma successivamente lavorò alla realizzazione di un sistema operativo. Per questo MS-DOS fu rilasciato in due versioni: una destinata all’IBM e l’altra ad altri produttori.
Word invece fu rilasciato nel 1989e nel giro di quattro anni riuscì a generare la metà dei ricavi mondiali nel mercato dell’elaborazione testi.

Il Computer History Museum non è il primo museo ad avvicinarsi al mondo dell’informatica. Tempo fa anche il MOMA ha lavorato per portare all’interno della propria struttura Pac-Man ed altri videogame per preservarne il codice.

26 marzo 2014

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail