Microsoft dichiara guerra alle password

Microsoft chiederà ai suoi utenti di reimpostare le password troppo vulnerabili

A comunicarlo sul suo blog la stessa Redmond spiegando che verranno proibiti codici di sicurezza come "12345" o "qwerty" 
Microsoft chiederà ai suoi utenti di reimpostare le password troppo vulnerabili FASTWEB S.p.A.

Tempi duri per chi ha poca fantasia nel creare le password. Microsoft starebbe infatti pensando di vietare codici d'accesso banali (come ad esempio il canonico "12345") agli utenti dei suoi servizi Skype, Outlook e Azure AD.

Ecco che, in attesa del pensionamento delle password in favore di sistemi biometrici, Redmond tenta di rendere sempre più sicuri i codici di sicurezza dei suoi utenti.

In un post comparso nei giorni scorsi sul blog di sviluppatori Microsoft, Alex Simons, direttore del Program Management dell'azienda, ha spiegato come la compagnia abbia deciso di bloccare automaticamente determinate password per i suoi utenti. Tra le bocciate troviamo classici come "123456", "password", "qwerty" e "starwars".

A chi dovesse avere password del genere, Microsoft chiederà di reimpostarle in modo più efficace. Nei prossimi mesi anche la piattaforma cloud di analisi e servizi Azure AD integrerà questa funzione.

30 maggio 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail