chiavetta USB

Microsoft cambia il modo per disconettere le chiavette USB

Rimuovere un dispositivo USB da un PC Windows sarÓ pi¨ semplice ma forse lo rallenterÓ di poco
Microsoft cambia il modo per disconettere le chiavette USB FASTWEB S.p.A.

Microsoft ha modificato il modo in cui Windows 10 gestisce l'operazione di disconnessione di un dispositivo di archiviazione USB o Thunderbolt. Ciò include chiavette USB, dischi rigidi esterni, unità flash e persino connessioni di trasferimento dati USB stabilite tra PC e smartphone. La modifica è entrata in vigore con la diffusione di Windows 10 versione 1809, l'aggiornamento di ottobre 2018.

Perché è importante?

Fino ad ora, la politica di default in tutte le precedenti versioni di Windows quando si disconnetteva un dispositivo di archiviazione USB era l'impostazione Prestazioni migliori.
A partire da Windows 10 v1809, questa è diventata Rimozione rapida. La differenza tra le due è significativa.
Prestazioni migliori significa che Windows gestisce i trasferimenti di dati e le operazioni di archiviazione in modo da migliorare le prestazioni. Ciò include la memorizzazione nella cache dei dati durante il trasferimento, l'apertura o la preparazione di determinate operazioni.

Qualsiasi utente che volesse disconnettere un dispositivo di archiviazione USB o Thunderbolt doveva passare attraverso il processo di Rimozione sicura dell'hardware, che attivava un sistema di espulsione manuale in sicurezza. Tutti gli utenti Windows conoscono questa procedura.

Ma, con Windows 10 v1809, lo stato predefinito per tutti i dispositivi di archiviazione USB e Thunderbolt è diventato Rimozione rapida, ovvero uno stato in cui è possibile disconnettere i dispositivi di archiviazione esterni senza seguire il processo Rimozione sicura dell'hardware.

Ci sono, però, alcuni inconvenienti nell'impostare "Rimozione rapida" come funzione predefinita. Uno di questi è che Windows non memorizzerà più nella cache le scritture su disco, il che significa che i dati trasferiti su un dispositivo di archiviazione esterno potrebbero richiedere più tempo per il trasferimento.

Microsoft consentirà agli utenti di sovrascrivere lo stato predefinito Rimozione rapida in base al dispositivo. Una funzione utile per gli utenti che copiano i backup su hard disk esterni o per chi copia slide PowerPoint o altri documenti aziendali su una chiavetta USB, che potrebbero volere assicurarsi che i dati vengano trasferiti in modo sicuro, più veloce e senza potenziali problemi.

La procedura è la seguente, ma è importante essere consapevoli che una volta che un dispositivo di archiviazione USB / Thunderbolt è impostato su Prestazioni migliori, si dovrà sempre seguire la procedura di Rimozione sicura dell'hardware.

  1. Collegate il dispositivo al computer.
  • Fate clic con il tasto destro del mouse su Start, quindi selezionate Esplora file.
  • In Esplora file, identificate la lettera o l'etichetta associata al dispositivo, come ad esempio, USB Drive (D:).
  • Fate clic con il pulsante destro del mouse su Start, quindi selezionate Gestione disco.
  • Nella sezione inferiore della finestra Gestione disco, fate clic con il pulsante destro del mouse sull'etichetta del dispositivo, quindi cliccate su Proprietà.
  • Selezionate la voce Politiche di rimozione e scegliete l'opzione desiderata tra le due disponibili.

 

8 aprile 2019

Fonte: zdnet.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'Ŕ da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail