Microsoft contro Google

Microsoft all'attacco di Gmail sulla privacy

Redmond si scaglia contro il servizio di posta di Big G. L'obiettivo? Promuovere Outlook
Microsoft all'attacco di Gmail sulla privacy FASTWEB S.p.A.

 

Che non ci fosse un rapporto roseo tra Google e Microsoft era cosa ben nota. Ma ora il colosso di Redmond attacca direttamente Big G e Gmail con un video. Nel mirino i messaggi pubblicitari "nascosti" nelle email: secondo Microsoft una vera e propria violazione della privacy che filtrerebbe i nostri messaggi per appiopparci tonnellate di adv.

Sotto lo slogan "Pensi che Google rispetti la tua privacy? Ripensaci" Microsoft spiega come il suo Outlook dia invece "priorità alla privacy" delle persone, mentre Google "utilizza i nostri account di posta per vendere pubblicità" filtrando le mail per pubblicare i suoi annunci pubblicitari.



Non è la prima volta che Microsoft chiama in causa Gmail. L'anno scorso lo aveva fatto con un annuncio a tutta pagina sul New York Times e il Wall Street Journal, suscitando uno scossone sul delicato tema della privacy. 

7 febbraio 2013

Fonte: theverge.com
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail