Fastweb

Mac Pro: è davvero troppo costoso?

PC laptop Web & Digital #computer #laptop Come sono cambiati ed evoluti i computer nel corso del passato decennio Quando Steve Jobs presentò il primo iPad della storia, molti credettero che fosse arrivata la fine per i personal computer. La storia è andata diversamente
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Mac Pro: è davvero troppo costoso? FASTWEB S.p.A.
Apple Mac Pro
Web & Digital
Il Mac Pro è troppo costoso o offre effettivamente qualcosa di unico? Proviamo a capirlo

Lo abbiamo capito tutti. Il nuovo Mac Pro è costoso. 6.000 dollari sono un'enorme quantità di denaro da spendere per un nuovo computer e un monitor.

Ma c'è grande differenza tra costoso e soprastimato. E analizzando i dettagli, diventa chiaro come Apple offra qualcosa che non si può trovare da nessun'altra parte. E le persone che Apple ha preso come target, probabilmente lo adoreranno. 

Apple è nota per i suoi prodotti orientati al mercato consumer come iPhone e iPad. E sebbene Apple difficilmente lo ammetterebbe, c'è un aspetto negativo in questo. Ogni volta che rilascia un prodotto per professionisti, tutti giudicano l'azienda in base ai criteri per il mercato consumer. Apple non funziona come i suoi vari rivali Android e produttori di PC in quanto non produce prodotti per una piattaforma creata da qualcun altro. Possiede la piattaforma per cui sono realizzati tutti i suoi prodotti, il che significa che è la stessa Apple che fornisce prodotti per un pubblico incredibilmente diverso.

La "colpa" di Apple è anche di aver lanciato l'etichetta "Pro" in modo così imprudente. Mac Pro non è un prodotto "pro" come lo sono iPhone 11 Pro o iPad Pro. È qualcosa più di nicchia, ma molto più unico. Il pubblico per cui è progettato Mac Pro non è troppo interessato al prezzo.

Qualcuno crede davvero che artisti del calibro di James Cameron o Steven Spielberg realizzino i loro film su un Chromebook o MacBook Air? Certo che no, hanno a disposizione attrezzature incredibilmente potenti. A quel livello, il prezzo non è un problema. Più potente, meglio è. Questo è esattamente l'obiettivo del Mac Pro. È il tentativo di Apple di soddisfare le esigenze di persone come Ridley Scott e Calvin Harris. Sì, è costoso, ma se aveste bisogno di un computer a 28 core con 1,5 TB di RAM, vi piacerebbe davvero farvi problemi sul prezzo?

Non è tutto. Mac Pro non tenta di competere con una workstation PC standard. Offre qualcosa di unico. Quando siete un'azienda della statura di Apple, avete un sacco di potere contrattuale con i vostri fornitori. Se andate da loro con una proposta per un componente personalizzato per il vostro progetto top-secret, loro ascolteranno. E quel tipo di componente unico e personalizzato è proprio ciò che riguarda Mac Pro.

Prendete, ad esempio, le schede acceleratrici ProRes. Si tratta di componenti personalizzati che possono velocizzare radicalmente le attività di editing video in app come Final Cut Pro X. Apple afferma che ciascuna di queste schede PCIe x16 può "decodificare fino a tre flussi di video 8K ProRes RAW e 12 flussi di video 4K ProRes RAW in tempo reale." È qualcosa che non troverete in nessun altro computer

O che dire dei moduli MPX di Mac Pro? Ogni Mac Pro ne ha due, e consentono di aggiungere componenti aggiuntivi per aumentare la potenza già impressionante del computer. Ad esempio, potete aggiungere due unità AMD Radeon Pro Vega II Duo, ognuna delle quali ospita due schede grafiche, offrendo quattro GPU per lavori pesanti. Oppure si può aggiungere un modulo MPX di archiviazione RAID da 32 TB, aumentando enormemente lo spazio di archiviazione. Ogni modulo MPX porta 500 W di potenza e offre l'integrazione Thunderbolt. Ognuno offre larghezza di banda PCIe x16 gen 3 per la grafica, larghezza di banda PCIe x8 gen 3 per Thunderbolt e routing video DisplayPort. Queste sono potenti opzioni di espansione che portano qualcosa di unico sul tavolo.

Quindi sì, ha un prezzo senza precedenti.

Se si trattasse solo di una trovata di marketing chiamata Mac Pro, probabilmente non saremmo così d'accordo. Ma l'estrema potenza, la personalizzazione e l'ottimizzazione offerte da Mac Pro sembrano un'offerta davvero unica. Potrebbe non essere fatto per voi, ma il punto è che probabilmente non era affatto pensato per voi.

12 dicembre 2019

Fonte: digitaltrends.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #mac #computer

© Fastweb SpA 2020 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.