Fastweb

Mac e Windows, quali le principale differenze

Apple W.A.L.T. Smartphone & Gadget #apple #iphone Apple W.A.L.T., l'iPhone datato 1993 Un prototipo della Apple datato 1993 viene mostrato oggi con un video
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Mac e Windows, quali le principale differenze FASTWEB S.p.A.
Web & Digital
Tra specifiche tecniche e software, ecco alcuni consigli per decidere quale computer è meglio acquistare

Il più delle volte la discussione assume toni duri, con le parti in causa pronte a tutto pur di difendere le loro ragioni. Ci si ritrova così in mezzo a una diatriba da stadio, in una sorta di stracittadina calcistica nella quale la normale dialettica lascia ben presto spazio a cori da tifoseria. Eppure l'argomento è di quelli interessanti, tanto che meriterebbe ben altri palcoscenici e, soprattutto, un approccio più "laico" e distaccato.

Quando sono in ballo Apple e Windows, però, il cuore sembra non sentire ragioni: l'analisi dei pregi e dei difetti dell'una e dell'altra parte lascia il campo a sentimentalismi difficili da "domare". Eppure ce ne sarebbero di argomenti da addurre a supporto dell'una e dell'altra parte: sarebbe sufficiente analizzare quali sono le differenze tra i due "mondi informatici" a livello di sistema operativo, performance, parco software e sicurezza per far pendere la lancetta della bilancia dall'una o dall'altra parte.

Specifiche tecniche

 

specifiche

 

Anche se rispetto a qualche anno fa le differenze a livello di specifiche tecniche tra Windows e Mac si sono sempre più assottigliate (le componenti hardware sono, a grandi linee le stesse con processori Intel Core i5 e Intel Core i7, RAM DDR3 o DDR4 e hard disk a stato solido), le differenze che sussistono tra questi due "universi paralleli" sono ancora molte.

Restando a livello di specifiche, si può notare che alcune componenti o porte che è possibile trovare su un Mac non sono disponibili sui modelli di computer Windows e viceversa (basti pensare alle porte FireWire o Thunderbolt che è possibile trovare su un iMac o le uscite HDMI presenti nella gran parte dei PC Windows), ma le vere differenze sono altre. I computer Windows offrono un grado più elevato di personalizzazione hardware rispetto ai Mac: un utente esperto può decidere di assemblare da sé un PC con sistema operativo Microsoft, scegliendo una a una le varie componenti interne; i computer Apple, invece, vanno acquistati "così come sono", con pochissime scelte a disposizione per migliorare o adattare la macchina alle proprie necessità.

Sistema operativo

 

sistema operativo win 10

 

Con il ritorno al passato di Windows 10 (reintrodotto il pulsante Start e interfaccia utente meno "avveniristica" rispetto alle piastrelle di Windows 8), le distanze e le differenze con OS X sembrano essersi assottigliate. I due sistemi operativi offrono funzionalità e servizi molto simili. Nonostante ciò, il sistema operativo Apple sembra mantenere un vantaggio (più o meno piccolo a seconda dal punto di vista dal quale si analizza la situazione) sulla controparte Microsoft: essendo sviluppato e ottimizzato per un parco macchine molto limitato, OS X è in grado di offrire performance migliori rispetto a Windows sia nella gestione dei processi attivi sia nella gestione delle risorse hardware.

Parco software

 

differenze gaming

 

In questo caso è Windows ad aggiudicarsi la "battaglia" nei confronti dei rivali di sempre. Anche se il numero di sviluppatori Mac continua a salire, i software a disposizione per gli utenti Microsoft – open source, freeware o a pagamento fa poca differenza – sono molti di più. Per avere un'idea più chiara basta guardare, ad esempio, al mondo del gaming: i titoli di punta sviluppati anche per piattaforma OS X si contano sulle punta delle dita di una mano.

Sicurezza

 

sicurezza

 

Fino a non molto tempo fa sul versante della sicurezza non ci sarebbe stato confronto: storicamente i Mac sono meno soggetti ad attacchi hacker e infezioni virus, mentre gli utenti Windows sono costretti sul "chi va là" per evitare di trovarsi con il computer inutilizzabile a causa di qualche malware. Ora, però, le cose stanno cambiando: un numero sempre maggiore di pirati informatici sta sviluppando software malevolo anche per OS X (vedi il caso del primo ransomware per Mac), costringendo gli amanti di prodotti della mela morsicata a porre maggiore attenzione ai portali che si visitano e ai software scaricati e installati. Anche in questo caso, insomma, le differenze vanno assottigliandosi, ma Mac resta in vantaggio su Windows.

Prezzo

Dulcis in fundo, arriviamo al capitolo che maggiormente interessa gli utenti indecisi se acquistare un computer Apple oppure una macchina "spinta" da Windows. Se ci si dovesse fermare al listino prezzi, le differenze tra Mac e Windows sarebbero autoevidenti: nessun computer della mela morsicata, sia desktop sia laptop, ha un prezzo inferiore ai 1.000 euro, mentre il mercato Windows è in grado di offrire PC con prezzi molto più concorrenziali (dalle poche centinaia di euro a diverse migliaia).

 

win tre schermi

 

Ciò non vuol dire, però, che i computer con sistema operativo Microsoft siano più economici rispetto ai Mac. Anche se si avesse la possibilità di confrontare un computer Apple e un computer Windows con le stesse, identiche specifiche tecniche, non se ne potrebbe valutare con precisione il reale "valore". L'utente, ad esempio, potrebbe essere costretto ad acquistare dei software aggiuntivi – come un antivirus o un pacchetto Office, ad esempio – per renderlo pienamente funzionale e più adatto alle proprie necessità. Insomma, il reale valore di un computer non è dato tanto dal prezzo di listino, dai software inclusi o dalle specifiche tecniche: sono le necessità dell'utente a rendere un computer più economico rispetto a un altro.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #apple #os x #microsoft #windows

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.