Fastweb

Le trimestrali di Samsung, Microsoft e Nokia

Microsoft Office per iOS Smartphone & Gadget #office #microsoft Microsoft presenta una nuova app di Office per iOS e Android La nuova app mobile di Microsoft è un hub centrale che combina Word, Excel, PowerPoint e tutto quello che riguarda Office
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le trimestrali di Samsung, Microsoft e Nokia FASTWEB S.p.A.
Samsung
Web & Digital
La casa sudcoreana cresce con i suoi smartphone. I conti di Windows tengono ma calano i ricavi.Nokia in utile ma dopo 143 anni niente dividendo

 

Samsung corre con Galaxy. Negli ultimi tre mesi del 2012, l'utile netto dell’azienda sudcoreana ha registrato un rialzo del 75,6% a oltre 7mila miliardi di won sud coreani, grazie alle vendite dei vari modelli dello smartphone. L'utile operativo è aumentato dell' 89% a 8,3 miliardi di dollari, rispetto allo stesso periodo del 2011.

Per l'anno, l'utile netto è stato di 23,85mila miliardi di won, in salita del 73,3% rispetto all'anno precedente. Samsung, il rivale più significativo per iPhone produttore di Apple, non rilascia i dati trimestrali delle vendite, ma si pensa abbia venduto circa 63 milioni di smartphone da ottobre a dicembre 2012.

Niente dividendi invece per gli azionisti di Nokia, per la prima volta in 143 anni, vale a dire quasi tutta la sua storia. Il gruppo finlandese, alle prese con una complessa fase di ristrutturazione, ha infatti deciso di destinare il primo utile trimestrale registrato in oltre un anno e mezzo  (202 milioni di euro) al rilancio, lasciando così i soci a bocca asciutta.

Se il trimestre è per la prima volta in utile da un anno e mezzo, il 2012 si chiude con una perdita colossale, pari a 3,1 miliardi di euro. Inoltre il rosso accumulato dall'inizio del 2011 ha raggiunto i 5 miliardi di euro.

Sul fronte Redmond, sono le vendite del sistema operativo Windows ad avere sostenuto i risultati trimestrali di Microsoft, che ieri dopo la chiusura di Wall Street ha pubblicato utili in calo ma migliori delle stime e ricavi in crescita ma leggermente sotto quanto il mercato si aspettava. Nel secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 dicembre, il colosso del software ha messo a segno utili per 6,38 miliardi di dollari, in calo del 3,7% contro i 6,62 miliardi dello stesso periodo dell'anno prima. A pesare sono state le performance negative delle divisioni business e intrattenimento che, nell' ordine, includono il pacchetto Office e la console per videogiochi Xbox (di cui, nel periodo, non sono state lanciate nuove versioni).

25 gennaio 2013

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #samsung #galaxy #nokia #microsoft #windows

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.