Google Street View

Le piramidi su Google Street View

Dalla piramide di Cheope sino ai tesori archeologici cristiani e copti passando per la Sfinge
Le piramidi su Google Street View FASTWEB S.p.A.

Visitare le piramidi d’Egitto senza muoversi di casa. Da oggi è possibile grazie alla funzione Street View di Google Maps che ha documentato il sito di Giza con migliaia di immagini.

Tra i vari monumenti dell’area spicca la Grande Piramide. Costruita per essere una tomba per il Faraone Cheope, raggiunge i 139 metri di altezza. In direzione ovest sorgono le piramidi di Chefren e Micerino, erette dal figlio e dal nipote di Cheope.

A est la Grande Sfinge. Con un corpo da leone e volto umano, misura 73 metri di lunghezza per 20 di altezza. La traduzione letterale del suo nome significa “Padre del Terrore” e questa creatura mitica ha probabilmente le sembianze del Faraone Chefren, che dominava l’Egitto ai tempi della costruzione.

Non sono solo le Piramidi: a essere disponibili per la prima volta in Google Maps. Il tour virtuale dell’Egitto include tra gli altri Abu Mena, uno dei più importanti siti della Cristianità in Egitto, la Chiesa Sospesa, una delle più antiche chiese copte, la Cittadella del Cairo, con la sua fortificazione e le vestigia del medioevo islamico, e la Cittadella di Qaitbay, una città fortificata del XV secolo costruita a picco sul Mar Mediterraneo.

10 settembre 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail