Fastweb

Le migliori alternative gratuite a PowerPoint

Microsoft Office Web & Digital #word #office Come inserire e gestire le immagini in Microsoft Office Word, Excel e PowerPoint mettono a disposizione molti strumenti per gestire le immagini. Ecco i principali
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le migliori alternative gratuite a PowerPoint FASTWEB S.p.A.
Alternative gratuite a PowerPoint
Web & Digital
Per realizzare una presentazione bella e accattivante non è necessario utilizzare un programma a pagamento. Ecco le migliori alternative gratuite

Gli slideshow e le presentazioni sono una cosa seria, da non prendere affatto sotto gamba. Dal lavoro alla scuola, passando per importanti meeting e riunioni, delle diapositive ben ideate e realizzate possono essere la discriminante tra successo e fallimento. Per questo è sempre bene scegliere con cura il programma da utilizzare per realizzare la presentazione: anche se le opzioni preferite restano PowerPoint (utenti Microsoft Windows) o Keynote (utenti Apple OS X) ci sono molti altri programmi, nella gran parte dei casi gratuiti, che consentono di realizzare presentazioni e slideshow di pregevole fattura.

OpenOffice/LibreOffice

 

Impress

 

OpenOffice e la sua “derivata” LibreOffice sono due tra le suite di produttività “alternative” a Microsoft Office più utilizzate e apprezzate. Gratuite e open source, annoverano tra i vari programmi messi a disposizione degli utenti Impress, tool per realizzare slideshow e presentazioni in stile PowerPoint. Intuitivo e semplice da utilizzare, il tool presente all'interno di Libre Office e Open Office permette di creare presentazioni con in formato PPT (nativo di PowerPoint), OPD (estensione che individua presentazioni e slideshow nel formato aperto ODF), Flash e SWF nel caso in cui debbano essere implementate all'interno di un portale web.

Presentazioni di Google Drive

 

Presentazioni di Google

 

Presentazioni è l'alternativa targata Google a PowerPoint. Presente all'interno della suite di applicativi d'ufficio di Google Drive (il servizio di cloud storage di Big G), Presentazioni fa della duttilità e della flessibilità i suoi due punti di forza. Si può decidere di importare slideshow già realizzati con il software Microsoft e modificarli con i tanti strumenti presenti all'interno dell'applicativo cloud; oppure creare una presentazione da 0 e, una volta terminato il lavoro, esportarla in formato PPT, PDF e altri per sistemare gli ultimi dettagli utilizzando altre piattaforme operative. L'utente, inoltre, può scegliere tra 20 temi preimpostati e preoccupandosi solo marginalmente dell'aspetto estetico “generale” del proprio lavoro.

Sfruttando la sincronizzazione sulla nuvola, inoltre, le presentazioni potranno essere modificate da qualunque computer o dispositivo mobile dotato di connessione a Internet: Presentazioni, infatti, esiste anche in versione mobile come applicazione da installare sul proprio smartphone o tablet Android e iOS. Condividendo il proprio lavoro con altri utenti, si darà la possibilità a chiunque di visionare, modificare o suggerire aggiustamenti allo slideshow.

Haiku Deck

Utilizzabile sia dal web sia dall'iPad scaricando l'apposita applicazione, Haiku Deck è un software web based che coniuga in un solo prodotto semplicità, bellezza e divertimento. Per utilizzarlo e realizzare splendide presentazioni (o storie, come sono chiamate nel gergo di Haiku Deck) sarà sufficiente effettuare il login con le credenziali di Facebook o Google e attendere il caricamento dell'interfaccia utente. Sfruttando la galleria composta da oltre 35 milioni di elementi grafici, realizzare uno slideshow bello e accattivante sarà questione di pochi minuti.

 

Haiku Deck

 

Terminato il lavoro, si può decidere se esportare la presentazione in formato PowerPoint o in formato Keynote oppure (opzione preferita dai creatori di Haiku Deck) condividerla all'interno della galleria pubblica del portale. In alternativa, si può decidere di incorporarla all'interno del proprio portale web.

Prezi

 

 

Applicativo web based freemium, Prezi permette di creare slideshow basati su diapositive un po' differenti rispetto a quanto solitamente inteso. Con Prezi, la progettazione della presentazione riveste una parte preponderante del processo creativo: lo scorrere delle slide non sarà necessariamente lineare, ma sarà compito dell'utente riuscire ad armonizzare lo sviluppo della presentazione, magari correggendo in corsa e modificando l'ordine già impostato. Nella sua versione gratuita, Prezi mette a disposizione dell'utente 100 megabyte di spazio di archiviazione: nel caso si avesse bisogno di più spazio si sarà costretti a pagare.

Zoho Show

 

 

Forse troppo spesso sottovalutata, Zoho è una suite di applicativi di produttività cloud based e funzionante anche su smartphone grazie alle app dedicate per sistemi Android e iOS. Grazie a Show, chiunque sia in possesso di un account Zoho (per accedere è possibile utilizzare anche le credenziali di Google) potrà creare facilmente delle presentazioni accattivanti e salvarle sulla nuvola, sfruttando i 5 gigabyte di spazio collegati al proprio profilo. Con il tool della suite Zoho è possibile importare ed esportare file PPT, modificare le diapositive già create e perfezionare foto e immagini da inserire all'interno delle slide grazie al software di fotoritocco incluso nel pacchetto.

SlideDog

 

 

Non un vero e proprio programma per creare presentazioni e slideshow da zero, ma quasi. Con SlideDog, infatti, sarà possibile importare diapositive e file di varia natura (PDF, Prezi, video, immagini e quant'altro), disporli nell'ordine che più si preferisce e trasformare il tutto in una nuova presentazione da mostrare dove si vuole, quando si vuole. Molto utile (e utilizzato) nel caso in cui si debbano mostrare più slideshow uno di seguito l'altro: con SlideDog sarà possibile realizzare una sorta di playlist di presentazioni da mostrare a proprio piacimento.

PowerPoint online

 

PowerPoint online

 

Per molti, però, la migliore alternativa gratuita a PowerPoint resta... PowerPoint. Accedendo alla piattaforma Office Online con le proprie credenziali Microsoft (le stesse utilizzate per accedere alla posta di Outlook e Hotmail, o al cloud di OneDrive, per intendersi) si potrà accedere agli applicativi della suite Office perfettamente funzionanti all'interno di un normale web browser. Tra questi, naturalmente, si trova anche PowertPoint. La piattaforma di applicativi d'ufficio è sincronizzata con il cloud sotarege di Microsoft e le presentazioni con gli slideshow saranno accessibili – e modificabili, ovviamente – da qualunque computer dotato di connettività al web.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #powerpoint #gratis #presentazioni

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.