Fastweb

Le medaglie delle olimpiadi di Tokyo 2020 saranno fatte di rifiuti elettronici

Le Olimpiadi ai tempi dei social Social #twitter #gif Le Olimpiadi ai tempi dei social Le Olimpiadi di Rio de Janeiro sono finite. Ripercorriamo le medaglie della spedizione azzurra in Brasile attraverso simpatiche gif
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le medaglie delle olimpiadi di Tokyo 2020 saranno fatte di rifiuti elettronici FASTWEB S.p.A.
Tokyo 2020
Web & Digital
I vincitori dei Giochi Olimpici e Paraolimpici di Tokyo del 2020 riceveranno medaglie fatte con i metalli recuperati nei rifiuti elettronici

Mentre sostituiamo i vecchi gadget, device e smartphone con quelli di ultima generazione, più nuovi e brillanti, la tecnologia scartata può creare un enorme problema di sprechi. I rifiuti elettronici possono risultare piuttosto importanti, e ci sono stati un certo numero di progetti volti a recuperare i metalli preziosi dall'e-trash. Ora sembra che i vincitori olimpici del 2020 riceveranno medaglie fatte da telefoni e macchine fotografiche distrutti.

Il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paraolimpici di Tokyo del 2020 è stato impegnato a raccogliere vecchi telefoni, macchine fotografiche e altri gadget da aprile 2017, per distruggere e riciclare i metalli preziosi e trasformarli in medaglie. E ha annunciato che il progetto è in linea con l'obiettivo di raggiungere il numero di raccolta e riutilizzo entro il marzo 2019.

I centri di raccolta sono stati istituiti in 1.594 comuni, dove circa 47.888 tonnellate di gadget scartati sono stati scaricati a novembre dello scorso anno. Allo stesso tempo, più di cinque milioni di smartphone sono stati consegnati a circa 2.400 negozi NTT di Docomo in tutto il Giappone.

Di conseguenza, la quantità di metallo necessaria per le medaglie di bronzo olimpiche era già stata raggiunta lo scorso giugno e, a partire da ottobre, il 93,7% del fabbisogno di oro e l'85,4% di argento provenivano da dispositivi donati.

La progettazione delle medaglie per le Olimpiadi di Tokyo 2020 sarà svelata a metà del 2019.

12 febbraio 2019

Fonte: newatlas.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #olimpiadi #rifiuti elettronici

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.