Gifpop!

Le gif animate che si possono stampare!

Grazie ad una tecnologia a film lenticolare degli anni ‘40 la newyorkese Gifpop! Rende possibile riprodurre le immagini su carta
Le gif animate che si possono stampare! FASTWEB S.p.A.

Le gif animate, che permettono di visualizzare brevi spezzoni di video in loop, di recente stanno vivendo una seconda giovinezza sul web. Questo formato ibrido tra fotografia e video grazie all’immediatezza e semplicità di fruizione, è presto diventato il canale ideale per veicolare i cosiddetti memi su internet. Gifpop!, una società con sede a Brooklyn (New York) grazie ad un progetto in corso di finanziamento attraverso la piattaforma di crowdsourcing Kickstarter, vuole ora rendere tangibile questa forma di arte digitale.



Grazie all’utilizzo della tecnologia a film lenticolare, nata all’epoca della II Guerra mondiale, la società newyorkese ha creato una piattaforma per stampare le gif animate.



L’unica differenza è legata al fatto che è necessario ruotare il cartoncino per ricreare l’effetto di animazione. Da notare che per il momento esiste un limite legato al numero dei fotogrammi che si possono incorporare nel film lenticolare: solo 10 frames.

29 ottobre 2013

source:100web2
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail