News online

Le false notizie online resistono alle correzioni

Una ricerca Usa sostiene che le correzioni immediate a informazioni false (anche palesemente) potrebbero non essere efficaci a dissipare queste erronee credenze
Le false notizie online resistono alle correzioni FASTWEB S.p.A.

 

Le false credenze diffuse online resistono alle correzioni. A dirlo uno studio dell'Università dell'Ohio che sarà presentato a febbraio durante la conferenza 2013 Proceedings of the Computer Supported Cooperative Work and Social Computing a Austin, Texas. I ricercatori sostengono che le correzioni immediate a informazioni false  (anche palesemente) potrebbero non essere efficaci a dissipare queste erronee credenze, soprattutto fra le persone già predisposte a credere alla versione mendace.

 

"Le correzioni hanno qualche effetto positivo se date in tempo reale, ma soprattutto fra quelle persone che erano gia' pronte a respingere quella falsa affermazione in ogni caso", ha spiegato R. Kelly Garret, che ha condotto lo studio. "Il problema della rettifica è che alcune persone vogliono credere alla falsa notizia, e semplicemente dir loro che non è corretta non li convince", aggiunge lo scienziato. I risultati di questo studio mettono in dubbio la teoria secondo cui le persone che credono a false notizie abbiano solo bisogno di essere 'educate' a proposito della verità, per far loro cambiare idea. "La correzione degli errori di percezione è un compito di persuasione molto più complesso", ha concluso Garret.

28 gennaio 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail