Privacy email, la Silicon Valley appoggia Microsoft

La Silicon Valley si unisce a Microsoft per il rispetto della privacy

Anche i media sostengono la battaglia di Redmond contro il governo americano che vuole introdursi nelle email degli utenti segretamente
La Silicon Valley si unisce a Microsoft per il rispetto della privacy FASTWEB S.p.A.

Tutta la Silicon Valley e la stampa, da Fox all'Associated Press, sostengono la battaglia legale di Microsoft contro l'invadenza del governo americano, che vuole introdursi nelle email degli utenti senza che questi ne siano consapevoli, in nome della lotta al terrorismo. Il Dipartimento di Giustizia sostiene infatti di essere autorizzata a farlo dal Patriot Act che, in caso di pericolo, consente l'accesso alle proprieta "private". I colossi della tecnologia però non ci stanno e, in nome della privacy, si oppongono con decisione a questa possibilità. 

Tra il 2014 e il 2016, Microsoft ha ricevuto 5.600 richieste di informazioni e circa nel 50% dei casi ha avuto l'ordine di mantenere l'operazione segreta: Redmond, quindi, non ha potuto comunicare nulla ai suoi clienti. L'azione legale si basa in particolare su questo. ''Riteniamo che i diritti costituzionali in gioco in questo caso siano di fondamentale importanza e che la gente dovrebbe sapere quando il governo accede alle loro email a meno che la segretezza non sia realmente necessaria. Al governo viene concesso di accedere ai dati personali parcheggiato nel cloud senza nessuna notifica al titolare dell'account'', ha affermato Microsoft. 

5 settembre 2016

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail