La fisica quantistica per evitare la clonazione di bancomat

La fisica quantistica per evitare la clonazione di bancomat

Con Quantum Security Authentication carte di credito e passaporti più al riparo da sottrazione indebita di denaro o furto d’identità
La fisica quantistica per evitare la clonazione di bancomat FASTWEB S.p.A.

La fisica quantistica per prevenire la clonazione di bancomat, carte di credito e passaporto. Un team di ricercatori olandesi dell'ateneo di Twente  ha messo a punto Quantum Security Authentication, una tecnica che dovrebbe ridurre notevolmente il rischio di furto d’identità e sottrazione indebita di denaro dalle carte di credito, applicando alcuni dei principi fondamentali della fisica quantica.

Essendo basati sul coding tradizionale, infatti, i moderni strumenti di identificazione e di pagamento digitale sono vulnerabili agli attacchi hacker, in quanto facili da replicare una volta in possesso delle mani sbagliate.

Il sistema prevede l’inserimento di una striscia di nanoparticelle che, protette da particelle di luce attivate da un laser, rende estremamente complicato risalire alle informazioni minime necessarie a replicare la card.

Questa tecnologia, tuttavia, non previene il rischio di furto ed utilizzo dello stesso. Pertanto, la prossima sfida lanciata dai ricercatori è quella di combinare l’autenticazione quantica ad altri metodi, come i dati biometrici, per offrire una protezione pressoché totale delle informazioni sensibili.

6 gennaio 2015

Fonte: cnbc.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail