Internet of Things e illuminazione LED connessa per stili di vita sostenibili

L'Internet of Things come motore di sviluppo per stili di vita più sostenibili

Soluzioni "smart" per ridurre i consumi e puntare al risparmio
L'Internet of Things come motore di sviluppo per stili di vita più sostenibili FASTWEB S.p.A.

Ridurre il consumo di energia globale e puntare a un risparmio di oltre 270 miliardi di euro. È l'obiettivo di Philips Lighting, società di Royal Philips, leader mondiale nel settore dell'illuminazione, che ha scelto di muoversi in prima linea nella promozione di stili di vita più sostenibili.

In che modo? Grazie alle potenzialità dell'Internet of Things applicate all'illuminazione LED connessa, un target in linea con i più recenti trend di mercato, come rivela la ricerca 2015-16 dell'Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano, di cui Philips Lighting è partner. 

L'indagine ha rilevato e sottolineato numeri in sensibile crescita: a fine 2015 il mercato dell'Internet of Things in Italia ha raggiunto i due miliardi di euro (+30% rispetto al rispetto al 2014): in futuro le soluzioni "smart" potrebbero essere adottate in ogni momento della quotidianità, dagli ambienti privati a quelli pubblici. Nel contesto domestico cresce la consapevolezza e il desiderio di acquisto verso prodotti connessi e servizi destinati alla smart home (il 79% dei consumatori italiani è disposto ad acquistare prodotti e il 72% servizi).

Philips Ligthing, tramite Philips Hue, il primo sistema di illuminazione domestica LED controllabile direttamente dal web, è stato precursore in tema di luce connessa: il consumatore ha la possibilità di interagire e controllare l'illuminazione di casa dal proprio smartphone con effetti reali sul miglioramento della qualità della vita. 

Secondo l''Osservatorio, inoltre, il 60% dei comuni italiani con popolazione superiore a 20 mila abitanti ha avviato almeno un progetto Smart City negli ultimi tre anni e il 75% sta programmando iniziative per il 2016. Gli ambiti prioritari sono la gestione della mobilità e l'illuminazione intelligente con ricadute importanti in termini di risparmio: una riduzione dei consumi energetici di oltre il 40% e dei costi di manutenzione di circa il 25%.

17 maggio 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail