Fastweb

L'economia digitale vale il 2,54% dell'occupazione in Italia

Gmail Web & Digital #gmail #google Google farà pagare per lo spazio di archiviazione aggiuntivo di Gmail Google decide di non fornire più dello spazio illimitato gratuito per foto e email, ma di fatto "costringerà" gli utenti a comprare dello spazio di archiviazione su cloud
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
L'economia digitale vale il 2,54% dell'occupazione in Italia FASTWEB S.p.A.
%MAINIMGALT%
Web & Digital
Il valore aggiunto generato dall'intero sistema economico è pari al 3,72%, percentuale inferiore alla media Ocse (5,5%). A rivelare questo e altri aspetti un nuovo rapporto dell'organizzazione parigina

Quanto pesa l'economia digitale sull'occupazione totale in Italia? Il 2,54%, stabile rispetto al livello precrisi e in linea con la media Ocse (2,85%). A renderlo noto dati dell'organizzazione parigina contenuti in un rapporto sull'economia digitale. Il valore aggiunto generato dall'intero sistema economico è pari al 3,72%, percentuale inferiore alla media Ocse (5,5%), in progressivo calo sugli ultimi quindici anni (4,2% del valore aggiunto totale nel 2000, 4,13% nel 2007).

Diffusione della banda larga

Gli italiani con connessione Internet broadband su rete fissa sono il 22,5%, in gran parte con connessioni Dsl (21,5%). Sono invece 66,8 su 100 le persone che hanno una connessione a Internet wireless, con una netta predominanza delle connessioni standard (55,2%).

Utilizzo di Internet

La percentuale di utilizzo di Internet nella fascia d'età 16-24 anni è del 90,5% e del 21,1% in quella 65-74 anni. L'Italia si colloca così al sesto posto tra i Paesi membri per ampiezza del gap generazionale nell'uso del web, con 69,4 punti percentuali, 13,8 in più della media. I divari generazionali più ampi sono registrati in Grecia (83,8 punti percentuali) e Portogallo (75,7), i più bassi in Danimarca (15) e Islanda (10,5).

Le aziende e il cloud

A gennaio 2015 l'Italia è terza tra i Paesi Ocse per percentuale di aziende che utilizzano tecnologie cloud, con il 40,1%. Regina della classifica la Finlandia, con il 50,8%, seguita dall'Islanda con il 43,1%. In fondo alla graduatoria Francia (11,9%) e Germania (11,3%).

15 luglio 2015

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #internet #cloud

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.