Kaspersky Lab, attacchi ransomware in crescita

Kaspersky Lab, attacchi ransomware in grave aumento

Gli attacchi alle aziende sono passati da uno ogni due minuti a uno ogni 40 secondi. Quelli agli utenti da uno ogni 20 secondi a uno ogni 10
Kaspersky Lab, attacchi ransomware in grave aumento FASTWEB S.p.A.

Il peggior nemico di Pc e smartphone del 2016 è il ransomware, ovvero il "sequestro" dei dispositivi che chiede alle vittime il pagamento di un riscatto. Secondo il rapporto annuale sulle minacce informatiche di Kaspersky Lab, negli ultimi mesi dell'anno gli attacchi sono andati sempre aumentando: quelli alle aziende sono passati da uno ogni due minuti e uno ogni 40 secondi, mentre quelli agli utenti da uno ogni 20 secondi a uno ogni 10 secondi.

Il ransomware attacca in due modi differenti. O impedisce all'utente di entrare nel dispositivo, oppure, più di frequente, cripta le informazioni in essi contenuti e le rende inaccessibili. Secondo gli esperti nel terzo trimestre del 2016 le vittime sono state circa 800mila, vittime che in genere per eliminare il problema tendono a pagare il riscatto fidandosi della parola data dal cybercriminale. Effettivamente fino a ora gli hacker hanno mantenuto la promessa di sbloccare i dispositivi a pagamento effettuato, ma secondo gli analisti le cose potrebbero presto cambiare a causa dell'aumentare "della popolarità di questa pratica estorsiva, e dell'entrata in scena di criminali di 'grado' inferiore". Ecco una guida che spiega passo passo come eliminare efficacemente il problema.

19 dicembre 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail