Il software piratato espone ai malware

Il software piratato espone ai malware

Queste le conclusioni dell'ultima ricerca degli analisti IDC, secondo cui nell'ultimo anno la correlazione tra il tasso di utilizzo di software illegale e gli incidenti legati al malware è arrivato a un rapporto 0,79 su 1
Il software piratato espone ai malware FASTWEB S.p.A.

Il software piratato espone agli attacchi dei criminali informatici: più è elevato il tasso di pirateria in un Paese, più è probabile che i suoi computer siano colpiti da attacchi malware. Queste le conclusioni dell'ultima ricerca degli analisti IDC, secondo cui nell'ultimo anno la correlazione tra il tasso di utilizzo di software illegale e gli incidenti legati al malware è arrivato a un rapporto 0,79 su 1.

L'analisi della IDC ha rapportato i tassi di software privo di licenza installato in ben 81 nazioni al numero di attacchi malware subiti sui computer dei medesimi Paesi.

Secondo l'ultimo Global Survey Software della BSA, in Italia il tasso di pirateria è pari al 47%, superiore alla media mondiale del 43%, comprensiva anche dei Paesi in via di sviluppo.

18 febbraio 2015

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail