sito web

Il sito web che si autodistrugge se la gente smette di postare

Se per 24 ore nessuno scrive nulla, il sito si elimina. Ma in questo periodo sembra essere diventato un raccoglitore di pensieri sulla vita in quarantena
Il sito web che si autodistrugge se la gente smette di postare FASTWEB S.p.A.

Internet è pieno di siti web fantasma: forum che la maggior parte degli utenti ha da tempo abbandonato, pagine che raccontavano di eventi culturali ormai passati, e molte altre tipologie. Ma "Questo Sito Web si Autodistruggerà" non avrà lo stesso destino. Se nessuno pubblica messaggi sul sito per 24 ore, questo si eliminerà definitivamente, lasciando solo un messaggio di errore.

This Website Will Self-Destruct è in sostanza un semplice modulo web che consente di inviare una lettera al sito. I messaggi vengono archiviati in modo anonimo in un database e i visitatori possono visualizzarli a caso, ottenendo una piccola finestra sulla vita delle persone. Ma c'è un timer che conta costantemente il conto alla rovescia da 86.400 secondi. Se raggiunge lo zero, il database - e il sito stesso - vengono eliminati.

Il progetto segue una lunga tradizione di giochi a cancellazione automatica e condivisione digitale anonima. Il sito menziona ad esempio l'attuale vicenda coronavirus con un riferimento obliquo di solo cinque parole: "È stato un mese difficile." Ma il sito sembra non capire davvero il contesto della pandemia, specie se nei post non viene menzionata una parola chiave:

"Non so se riuscirò a bere come al solito, quando tutto sarà finito"
"Di solito lavoravo dal tavolino di un bar. Era un bel modo per vedere altra gente."
"Almeno riusciremo a goderci qualche giorno d'estate."

Ma questi non sono gli unici messaggi. Si possono anche trovare dichiarazioni di amore non corrisposto, battute sui videogiochi e note di chi ringrazia sul sito web per la sua esistenza. La creatrice FemmeAndroid dice a Motherboard che il sito ha ricevuto circa 15.000 messaggi nel fine settimana e che le persone hanno guardato i messaggi oltre 1 milione di volte. La vita continua, anche in quarantena. Ma, quando tutto sarà finito, queste persone che confessano le loro cotte saranno in grado di andare ad un appuntamento?

Forse il concetto dietro questo sito è lo stesso della capsula del tempo, che sarà divertente aprire quando inizieremo a dimenticare di aver vissuto questa pandemia.
Ma oggi va anche bene come luogo collettivo per condividere questo momento e lasciarlo andare. O come dice un post:

"Per favore, rimani vivo durante questa pandemia. Dopo di ciò, puoi autodistruggerti, a nessuno importerà più."

22 aprile 2020

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail