ManyCities fotografa il traffico telefonico

Il sito consente di studiare l'uso del telefono cellulare in diverse città del mondo

ManyCities, frutto della collaborazione tra il SENSEable City Laboratory del MIT ed Ericsson, tiene traccia dei messaggi, numero di telefonate e la quantità di dati scaricati.
Il sito consente di studiare l'uso del telefono cellulare in diverse città del mondo FASTWEB S.p.A.

Dimmi come usi il tuo smartphone e ti dirò chi sei. I dati dei telefoni cellulari sono in grado di fornire moltissime informazioni per comprendere l'attività umana. Ora, i ricercatori del MIT hanno costruito uno strumento che individua l'uso del telefono cellulare in diverse città di tutto il mondo, per studiarlo. ManyCitiesquesto il nome del sito, è frutto della collaborazione tra il SENSEable City Laboratory del MIT ed Ericsson. Grazie ad alcune stazioni posizionate a Los Angeles, New York, Londra e Hong Kong tra l'aprile 2013 e il gennaio 2014, ManyCities ha tenuto traccia di dati come il traffico dei messaggi, il numero di telefonate, e la quantità di dati scaricati.

Il sito non svela l'identità delle persone

È tutto in forma anonima, quindi non ci sono informazioni sensibili in mostra, ma ci sono abbastanza dati per capire le modalità di utilizzo, anche dei piccoli quartieri. Il bello di interpretare i dati in base al luogo permette di vedere come cambia l'uso del telefono a seconda della zona geografica, per esempio, o nel tempo, individuare la tendenza al rialzo generale dell'uso di dati o come le vacanze influiscono sul numero di telefonate. E poi si può scavare più a fondo, per confrontare diversi quartieri o città: ad esempio, che differenza c'è tra il numero di messaggi inviati a Hong Kong e New York? (A Hong Kong il picco è in mattinata, a New York la sera).
 

I dati sono disponibili ma non in tempo reale

Ci sono anche strumenti intelligenti che raggruppano aree diverse attraverso modelli, classificando essenzialmente queste aree come residenziali o commerciali a seconda dell'utilizzo del telefono, o che legandosi a dati demografici, ottengono un quadro più ricco di comportamenti. Questo tipo di dati potrebbero essere facilmente utilizzati dalle organizzazioni per comprendere i diversi comportamenti delle persone che popolano le città, per pianificare attività e prevedere la domanda di mercato. È un peccato che i dati non siano disponibili in tempo reale, ma questo potrebbe cambiare presto.

11 settembre 2015

ManyCities, smartphone Fonte: gizmodo.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail